5 FILM CLASSICI DA CUI VORREMMO UNA SERIE TV. Spesso e volentieri dopo aver visto un film particolarmente coinvolgente, ricco di personaggi memorabili e di una storia accattivante, viene da pensare che lo stesso materiale avrebbe meritato maggiore spazio, nei termini di un minutaggio più elevato. Ma se già le due ore al cinema iniziano a essere troppo pesanti per la maggior parte degli spettatori, il problema non si pone invece per le serie TV, che invece il più delle volte partono da spunti interessanti che poi annacquano con episodi inutili. Ecco allora che abbiamo pensato a una lista di 5 film classici considerati capolavori senza tempo da cui vorremmo vedere una serie tv.

film classici da cui vorremmo una serie TV

FILM CLASSICI DA VEDERE: I MIGLIORI 5 DA CUI VORREMMO UNA SERIE TV. Vi proponiamo allora una lista di 5 film classici da cui noi vorremmo una serie TV:

  • Brazil: il film distopico del 1985 firmato da Terry Gilliam disegna con grandissima precisione un mondo ricalcato sull'esempio del 1984 di George Orwell. Non mancano tuttavia gli elementi innovativi e le trovate fantastiche, tanto da rendere concepibile l'idea di una serie tv in cui si raccontino gli sforzi di un gruppo di persone che ritrovano la propria umanità e che cercano di combattere contro la burocrazia e il regime, sulla falsariga di quanto fatto da Westworld.
  • Fight Club: altro film magistrale, realizzato questa volta da David Fincher, e basato sul romanzo cult di Chuck Palahniuk. In questo caso la narrazione potrebbe essere concentrata tanto sul singolare rapporto tra l'impiegato Jack e il ribelle Tayler, quanto sul vasto catalogo di umanità che prende a frequentare i Fight Club, focalizzandosi sulle loro imprese anticapitalistiche e gli inevitabili dubbi che potrebbero mettere a repentaglio la loro missione.
  • Qualcuno volò sul nido del cuculo: chiunque ricordi il cult che fece esplodere il talento di Jack Nicholson di solito non può aver dimenticato i personaggi con cui il protagonista McMurphy condivide il soggiorno nell'ospedale psichiatrico di Salem. La serie tv potrebbe essere una commedia dai risvolti amari basata sulle storie dei degenti e sulle loro relazioni interne, un po' come Orange is the New Black.
  • Il padrino: in un mondo in cui la maggior parte delle serie tv ha a che fare con le famiglie o la criminalità non si comprende come mai non sia mai stato tratto un telefilm dal romanzo che ha dato luogo al capolavoro assoluto di Francis Ford Coppola. La saga dei Corleone meriterebbe un approfondimento lungo svariate stagioni e ricchissimo di personaggi e scene d'azione sanguinose.
  • Pulp Fiction: Quentin Tarantino in un certo senso aveva già previsto la possibilità di una serie tv decidendo di montare il suo film in modo non cronologico, saltando da una storia all'altra. Forse i protagonisti della pellicola non sono in grado di sorreggere più stagioni, ma si potrebbe pensare a una serie antologica con la stessa struttura di base, come visto fare da True Detective, Fargo e American Horror Story.

(Foto: Pulp Fiction, courtesy of Miramax Films, A Band Apart, Jersey Films)