Matt Groening ha creato i Simpson come specchio satirico della società e dello stile di vita statunitense, ma la sit-com animata è diventata così celebre ed iconica che sono stati alla fine gli americani a volere prendere a modello i Simpson.

Sicuramente avrete presente la villetta in cui vivono Homer, Marge, Lisa, Bart e Maggie nella cittadina fittizia di Springfield: la notizia curiosa è che tale abitazione esiste identica nella realtà, in quanto, nel 1997, Fox e Pepsi decisero di lanciare una competizione, promettendo come premio principale la riproduzione su scala naturale della casa dei Simpson.

Il fortunato vincitore si è quindi aggiudicato una villa identica a quella del cartone sia all’esterno che all’interno. Inoltre, Pepsi e Fox hanno promesso che ogni mobile inserito nella casa non si andrà rovinando con il tempo, ma resterà intatto per sempre.

I costrutturi Kaufman e Broad hanno così portato alla luce il civico 765 di Evergreen Terrace, ricreando una casa di poco più di 200 metri quadrati in Nevada identica a quella che vediamo giornalmente nella serie tv. Dopo avere visto più di 100 episodi, infatti, i costruttori sono riusciti a riprorre ogni singolo dettaglio, incluso il cibo per il gatto Palla di neve II, le lattine di birra Duff e i sandiwch (finti) di burro d’arachidi e gelatina posizionati sotto il letto di Bart.

Vi piacerebbe vivere o almeno visitare la vera casa dei Simpson? Se la risposta è sì, ecco le foto!

Credits Foto copertina: Fox

Credits Foto interne: Kaufman and Broad Home Construction