CASTLE: SERIE, PERSONAGGI, STAGIONI. Se siete degli appassionati di serie tv da vedere basate sulle indagini poliziesche, sul concetto di “strana coppia” e sui crimini da risolvere, meglio se un po' bizzarri, di sicuro vi sarete imbattuti almeno una volta in Castle. Andate in onda dal 2009 al 2016 su ABC (mentre in Italia sono passate prima su Fox e poi su Rai 2), le otto stagioni complessive del telefilm hanno lasciato un grande rimpianto negli spettatori che si sono dovuti accontentare di un finale improvvisato dopo l'annuncio della chiusura, avvenuto per mere ragioni economiche.

Scopri come trovare una bella serie TV da vedere: Come trovare una serie TV da vedere

castle serie tv

CASTLE: COSA SAPERE SULLA SERIE TV E LE STAGIONI. Ma procediamo con ordine. Il titolo della serie tv rimanda direttamente a uno dei suoi due protagonisti, ovvero lo scrittore Richard Castle, interpretato da Nathan Fillion (che magari ricorderete per Firefly di Josh Whedon). Quest'ultimo è un romanziere di successo che si trova dinanzi allo stesso dubbio amletico provato da Conan Doyle: uccidere o no la sua creazione letteraria più fortunata, ovvero il detective privato Derrick Storm? Annoiato dal suo stesso personaggio Castle decide di dirgli addio, ma tutto cambia quando un giorno viene contattato dalla polizia di New York per risolvere un delitto pesantemente ispirato ai suoi libri.
Galvanizzato dall'esperienza, Castle inizia a muovere i propri contatti per poter ottenere il permesso di affiancare l'agente con cui ha collaborato, che gli sarà di enorme aiuto per trovare una nuova ispirazione. La prescelta altri non è che Kate Beckett (vista in Heroes), giovane detective della squadra omicidi che ha davvero ben poca voglia di essere seguita in continuazione da uno scrittore chiacchierone.
Il team non sembra dei meglio assortiti: Castle infatti è sempre su di giri, perché può finalmente toccare con mano ciò che ha in precedenza ha solo immaginato e di cui ha poi scritto, mentre Kate è una donna molto riservata e tranquilla ma anche determinata, che è entrata nella polizia anche a seguito del trauma legato all'omicidio della madre, avvenuto dieci anni prima.
Kate diventerà il prototipo per la nuova eroina dei romanzi di Castle, Nikki Heat (che poi sono stati davvero pubblicati nel corso del tempo), e Castle si dimostrerà più utile di quanto tutti avessero preventivato, lui stesso compreso. Tra i due poi inizierà a nascere un sentimento che nel corso delle stagioni diventerà attrazione, che porterà a rapporti occasionali, quindi al fidanzamento e alla fine al matrimonio. I due, tra un caso e l'altro, sempre piuttosto inusuali, riusciranno anche a risolvere il mistero dietro la morte della madre di Kate.
La serie è andata avanti con un certo successo fino all'ottava stagione, da quanto si dice per divergenze tra i due attori protagonisti e per motivi di budget (a quanto pare Stana Katic era stata licenziata per aver chiesto un cachet troppo alto). Per questo motivo, nonostante gli altri attori avessero firmato per una nona stagione, la produzione ha deciso di chiudere la serie, scrivendo in fretta e furia un finale in cui vediamo Castle e Kate sfuggire a un tentativo di omicidio e quindi, sette anni dopo, ancora insieme e con tre figli.

(Foto: courtesy of Beacon Television, ABC Studios)