CLASSICI DISNEY: LE CANZONI PIÙ BELLE

Non si è mai troppo grandi per i cartoni animati della Disney e soprattutto… per cantare e ricantare le canzoni più belle dei nostri classici Disney preferiti! Da Biancaneve a Oceania, tutti noi siamo cresciuti ascoltando le magnifiche colonne sonore dei film d’animazione e capita sempre di riascoltarle con piacere anche una volta che non siamo più dei bambini, ogni volta che vogliamo sognare. Siete in una di quelle giornate in cui avete proprio voglia di riscoprire e rivivere la magia della fanciullezza?
Hakuna Matata è la parola d’ordine: scopriamo (anzi, riscopriamo) insieme le canzoni più belle dei Classici Disney!

Potrebbe interessarti: 8 frasi Disney da usare nella vita di tutti i giorni

migliori canzoni disney

CANZONI CLASSICI DISNEY: LE INDIMENTICABILI

Stilare una classifica delle 15 canzoni dei Classici Disney più belle è quasi impossibile, in quanto ognuno ha i suoi gusti e ricordi personali ed è anche vero che quindici brani sono davvero pochi rispetto alle colonne sonore realizzate per i 56 film d’animazione prodotti dalla Walt Disney Animation Studios. Tuttavia, noi di Studentville ci proviamo uguale: ecco 15 delle canzoni più indimenticabili dei Classici Disney (anche se non sono le sole).

  1. Lavorare, che fatica! – Cenerentola (1950)

    La canzone più famosa di Cenerentola, dodicesimo Classico Disney, è forse Bidibi Bodibi Bu, ma la mia preferita è quella intonata dai topini che realizzano il vestito per il ballo a Cenerentola. Un bel messaggio di cooperazione e amicizia. E poi c’è il tenerissimo Gas Gas. “Faremo un bel vestito a Cenerella, faremo un bel vestito a Cenerella”… e si torna bambini!   

     

  2. Crudelia De Mon – La carica dei 101 (1961)

    Chi meglio di Rudy aveva già capito il carattere e il personaggio perfido di Crudelia De Mon prima che rubasse i cuccioli di Pongo e Peggy? Poi la scena in cui Crudelia irrompe in casa della povera Anita con fare da arrogante prima donna e Rudy dallo studio che intona la canzone con la tromba come a schernirla è sempre un grandissimo momento.
     

  3. Questo il mondo fa girar – La spada nella roccia (1963)

    Semola e Merlino sono una delle coppie più tenere dei Classici Disney (non me ne voglia il mio carissimo Anacleto), ed è sempre un piacere ritrovare il mago e il giovane Artù cantare questa canzone mentre "se la spassano" nelle veste di pesciolini.
     

  4. Tutti quanti voglion fare il jazz – Aristogatti (1970)

    Tra le canzoni più trascinanti dei cartoni animati troviamo sicuramente Tutti quanti voglion fare il jazz della Scat Cat Band, così esplosiva da sfondare (letteralmente) i piani del palazzo parigino in cui Romeo, Duchessa, Minou, Matisse e Bizet e compagnia si trovano. Piccola curiosità: nella versione originale il titolo è “Everybody wants to be a cat” (Tutti voglion essere gatti), ma lo swing è splendido in entrambi i casi. P.s. Per gli Aristogatti merita una menzione anche la bellissima canzone d’apertura The Aristocats eseguita da Maurice Chevalier e realizzata dai fratelli Sherman.
     

  5. Lo stretto indispensabile – Il Libro della giungla (1967)

    “Ti bastan poche briciole, lo stretto indispensabile, e i tuoi malanni puoi dimenticar”… chi non ha ballato insieme a Baloo e Mowgli almeno una volta sulle note de Lo stretto indispensabile (The Bare Necessity nella versione originale)? La canzone, scritta da Terry Gilkyson, era cantata da Phil Harris e Bruce Reitherman nella versione originale, mentre in italiano da Tony De Falco e Luigi Palma.
     

  6. Il mondo è mio – Aladdin (1992)

    Gli anni ’90, che segnano la rinascita e rivoluzione “culturale” in casa Disney, vedono Alan Menken alla creazione delle colonne sonore dei film d’animazione. Per Aladdin, il compositore ha vinto un Oscar e un Golden Globe. Il Mondo è mio, in particolare, è valsa a Menken e a Tom Rice (per il testo) un Grammy Award e l’Oscar per la miglior canzone originale. 

  7. Come vorrei – La Sirenetta (1989)

    Non è un caso se La Sirenetta è considerato da molti “il film che ha portato Broadway nei cartoni animati”: grazie alle musiche di Alan Menken, la colonna sonora si è aggiudicata il Premio Oscar. Oltre a In fondo al mar, che ci regala una delle sequenze musical più belle dei cartoni d’animati, è bellissima anche Come Vorrei, che esprime tutti i sogni e i sentimenti di Ariel verso la possibilità di poter scoprire cosa si nasconde sulla terraferma.

  8. Questa è la realtà – Hercules (1997)

    Il trentaquattresimo Classico Disney inizia con il botto, ossia con le Muse che, interrompendo il racconto “da tragedia greca” del narratore, ntroducono le vicende di Zeus e del giovane Hercules, con un gospel tutto da ballare, cantare e ridere. Ci piace assai.

  9. Stia con noi – La Bella e La Bestia (1991)

    Tra le sequenze più belle dei Classici Disney, non può certo mancare la prima cena di Belle al castello della Bestia: dopotutto, quando è Lumière a organizzare, cosa aspettarsi se non i fuochi d’artificio? Per quanto tutta la colonna sonora di Beauty and The Beast sia un capolavoro, Stia con noi riesce sempre a entusiasmare tutti! E poi meravigliosa la versione italiana cantata con perfetto accento francese del compianto Vittorio Amendola.

  10. I colori del vento – Pocahontas (1995)

    Oscar per la migliore canzone 1996, la colonna sonora di Pocahontas porta ancora la firma di Alan Menken e Stephen Schwartz. Il brano in questione presenta una visione del mondo legata alla natura, tipica della religione nativa americana, in opposizione ai conquistatori inglesi. Toccante la versione italiana interpretata da Manuela Villa.

  11. Farò di te un uomo – Mulan (1998)

    Adoro tutta la colonna sonora di Mulan, quindi sceglierne una canzone non è facile. Quella a cui sono più affezionata è Per lei mi batterò, ma Farò di te un uomo è forse la più rappresentativa del percorso di crescita non solo di Mulan, ma anche di tutto l’esercito al servizio del Capitano Shang. Non la sti cantando? Allora “Disonore sulla tua famiglia, disonore su di te, disonore su la tua mucca”… il buon Mushu insegna!

  12. Non a Nottingham – Robin Hood (1973)

    Non è tra le canzoni più conosciute dei Classici Disney, e neanche di Robin Hood, in quanto Urca tirulero oggi splende il sol e Giovanni Re Fasullo d’Inghilterra sono certamente più celebri. Tuttavia, io trovo molto bella Non a Nottingham, per quanto molto triste. La canta il Cantagallo, descrivendo lo stato di deprivazione degli abitanti di Nottingham, non in grado di pagare le tasse imposte da Re Giovanni. “Forse un po’ di gioia tornerà… ma non a Nottingham”. Lacrime.

  13. A un passo dai miei sogni – La principessa e il ranocchio (2009)

    Tra i cartoni più recenti della Disney, uno dei miei preferiti è senz’altro La principessa e il ranocchio che, vista l’ambientazione (New Orleans), non poteva rinunciare alla musica dalle influenze jazz. Tania è senz’altro una principessa moderna, il cui sogno è quello di realizzarsi professionalmente aprendo un locale tutto suo e A un passo dai miei sogni è il suo manifesto. La canzone, interpretata nella versione italiana da Karima, è stata candidata all’Oscar come miglior canzone. “Io ce la farò”: da cantare sempre per motivarci al fine di raggiungere i nostri sogni!

  14. Il cerchio della vita – Il Re Leone (1994)

    Quando uscì il trailer de Il Re Leone, il pubblico fu entusiasta del nuovo progetto Disney: nel promo, infatti, venne presentata la sequenza iniziale sulle note de Il cerchio della vita. L’intera colonna sonora – e tutto il film d’animazione – è poi da annoverarsi tra i più belli e riusciti della Disney, ma sicuramente questo brano, nato dalla collaborazione tra Tim Rice ed Elton John, ha qualcosa di veramente speciale. E ci piace anche nella versione italiana cantata da Ivana Spagna.

  15. È una storia sai – La Bella e La Bestia (1991)

    Se c’è una scena che racchiude la perfezione tra sequenza immagini e musica, voce e sguardi, magia e romanticismo, questa è sicuramente il ballo tra Belle e La Bestia, che non smette mai di emozionarci e farci sognare. Il meraviglioso brano scritto da Alan Menken e Howard Ashman, affidato alla teiera Mrs. Bric (doppiata in originale da Angela Lansbury e in italiano da Isa Di Marzio), appare poi nei titoli di coda cantata da Céline Dion e Paebo Bryson, mentre in italiano da Gino Paoli e la figlia Amanda Sandrelli.  “Ti riporta via, come la marea, la felicità….”.

CARTONI ANIMATI DISNEY

Se adori i cartoni della Disney allora scopri le ultime novità e le curiosità da sapere:

(Foto: La bella e la Bestia; Courtesy: Disney Animation Studios)