Max Pezzali, Nek, Francesco Renga in tour nel 2018: tutto sulla data di Napoli

Dal gennaio 2018, Max Pezzali, Nek e Francesco Renga si esibiranno palchi dei palasport italiani per la gioia di tutti i loro fan. Il trio è insolito ma ognuno di loro rappresenta un pezzo della storia della musica italiana e vederli cantare insieme sarà sicuramente fantastico. Il tour toccherà la città di Napoli l’1 febbraio, qui troverete tutte le informazioni sui biglietti e le indicazioni per arrivare al palasport facilmente!

Max Nek e Renga in tour a Napoli: biglietti

Max Pezzali, Nek e Francesco Renga attraverseranno l’Italia con la loro musica e allieteranno i loro fans con le storiche hit delle rispettive carriere che sono state la colonna sonora di molti in gioventù. Interpreteranno i brani più significativi delle loro carriere artistiche da Come mai a Sei un mito, da Laura non c’è a Angelo. A lanciare “Nek Max Renga, il tour”  è  stata l’uscita del nuovo singolo di Max Pezzali,  “Duri da battere”, un bel biglietto da visita che ha incuriosito molti appassionati di musica. Insomma, ci sarà da divertirsi. I biglietti per assistere all’evento sono già disponibili su tutte le piattaforme online, come ticketone, e nei punti vendita autorizzati. Per la data di Napoli dell’ 1 febbraio 2018 ecco le informazioni sul costo dei biglietti:

  • Tribuna Numerata: € 60,00
  • Parterre in Piedi: € 38, 00
  • Parterre Gold: €  70,00

Concerto Max Pezzali, Nek, Francesco Renga Napoli 2018: come arrivare al palasport

Il concerto del trio si terrà al Teatro Palapartenope (via Barbagallo, 115,) l’1 febbraio. Se non sapete dove si trova, qui troverete le indicazioni utili per non perdervi e arrivare in tempo, e comodamente, per il concerto:

  • Con i mezzi pubblici: il Palapartenope si trova vicino a due  fermate della Linea Cumana: Edenlandia e Agnano. Per raggiungere la Linea Cumana dal centro di Napoli o dalla Stazione di Garibaldi vi basterà prendere la Linea 2  e scendere a Montesanto.
  • In auto: basterà prendere la tangenziale e uscire a Fuorigrotta o ad Agnano.