Fantasia, tutto sul film Disney

Fantasia è un film d’animazione del 1940 diretto da registi vari, prodotto da Walt Disney e distribuito dalla Walt Disney Productions. E’  il terzo Classico Disney, uno dei tanti che ha riscosso successo fin da subito. Il film è composto da otto segmenti animati impostati su pezzi di musica classica diretti da Leopold Stokowski, sette dei quali sono eseguiti dall’Orchestra di Filadelfia. Un mix perfetto fra animazione e musica che ora potremmo dire “d’altri tempi” ma con un’enfasi  e un ritmo melodico assolutamente entusiasmante. Come se il regista e lo stesso Disney volesse avvicinare i bambini in modo simpatico e originale a quel mondo classico della musica da orchestra che veniva e ancora ora viene sottovalutato, come se non fosse adatto a bambini così piccoli come i telespettatori di Fantasia.

Fantasia: trama del classico Disney

Disney ebbe l’idea di realizzare il film mentre si avvicinava il completamento dei lavori de L’apprendista stregone, un cortometraggio delle Sinfonie allegre concepito come un ritorno di Topolino, la cui popolarità sembrava essere completamente scomparsa rispetto ai primi anni di successo clamoroso. Visto che i costi di produzione erano cresciuti, superando il possibile guadagno, Disney decise di includere un corto in un lungometraggio con altri segmenti impostati su pezzi classici. La colonna sonora venne registrata usando un processo multicanale e riprodotta in Fantasound, un innovativo sistema di riproduzione del suono che rese Fantasia il primo film commerciale proiettato in stereofonia. Protagonista l’intramontabile Topolino, chiamato proprio “Topolino apprendista stregone” alle prese con delle avventure che chiameremo “canterine” per tutti gli episodi del film.

Fantasia: colonna sonora e canzoni

Come abbiamo detto all’inizio del nostro articolo Fantasia è composta da otto segmenti e ognuno di questi è ricollegato alle colonne sonore che caratterizzano tutto il film.

  • Toccata e fuga in Re minore di Johann Sebastian Bach.
  • Lo schiaccianoci di Pëtr Il’ic Cajkovskij.
  • L’apprendista stregone di Paul Dukas, basato sull’omonima ballata del 1797 scritta da Goethe.
  • La sagra della primavera di Igor Stravinskij
  • Sinfonia n. 6 “Pastorale” di Ludwig Van Beethoven.
  • Danza delle ore di Amilcare Ponchielli.
  • Una notte sul Monte Calvo di Modest Petrovic Musorgskij e Ave Maria di Franz Schubert.

Ogni colonna sonora è collegata rispettivamente ad ogni segmento in cui si svolge la vicenda, tutte incentrate su musica, teatro e palcoscenico. Con questo film Disney vuole riprendere e portare alla luce in tutto e per tutto il personaggio di Topolino, in questo caso nei panni di un vero e proprio maestro d’orchestra!

Cartoni Disney: curiosità e info

Se sei un patito della Disney leggi qui:

(Foto: Courtesy of Disney)