FILM DELLA SETTIMANA: COSA ESCE AL CINEMA IL 23 MARZO 2017. Studenti italiani a Cuba, giovani spagnole a Berlino, donne d'affari francesi e business americani in Svizzera, oltre agli astronauti in missione su una stazione spaziale e un ragazzo alle prese con una gravidanza inattesa: questi gli eterogenei protagonisti dei film della settimana in uscita il 23 marzo al cinema.

Non perderti: Film romantici da vedere nella primavera 2017

Film della settimana: cosa esce al cinema il 23 marzo 2017

FILM IN USCITA AL CINEMA IL 23 MARZO 2017: LA PROGRAMMAZIONE DELLA SETTIMANA. Scopriamo allora insieme quali film potremo gustarci al cinema durante la settimana del 23 marzo 2017.

  • Non è un paese per giovani: la fuga degli italiani all'estero è al centro del nuovo film di Giovanni Veronesi con la partecipazione di Sara Serraiocco, Sergio Rubini e Nino Frassica. Sandro e Luciano sono due ragazzi che stufi di lavori umili e alla ricerca del proprio sogno (essere uno scrittore e un giornalista, rispettivamente) decidono di aprire il tanto discusso bar su una spiaggia di Cuba. Lì faranno molti incontri rivelatori, tra cui quello con Nora, espatriata da diverso tempo, che li introdurrà alle contraddizioni dell'isola. 
  • Elle: è un ritratto femminile estremamente complesso quello che Paul Veroheven offre alla grande Isabelle Huppert, protagonista di questo thriller dalle sfumature grottesche (e in cui si ride a volte a disagio). Michèle è una donna estremamente dura, tenace e risoluta che un giorno viene violentata da un misterioso aggressore. Invece che recitare la parte della vittima Michèle continua con la sua vita, portando avanti le proprie ricerche dell'uomo, con intenzioni che vanno al di là della pura e semplice vendetta. 
  • Life – Non oltrepassare il limite: il tema della manipolazione genetica e della vita in generale è tra i favoriti dai film di genere fantascientifico a sfondo horror. In questo caso ci troviamo davanti un gruppo di astronauti che in una stazione spaziale compiono esperimenti su alcune cellule ritrovate su Marte. L'essere, che viene chiamato Calvin, si rivela però essere una mostruosità in grado prima di interagire con gli uomini e poi di farli a pezzi facilmente. La missione del team diventerà dunque quella di allontanarlo quanto più possibile dalla Terra.
  • Slam – Tutto per una ragazza: è tratto da un romanzo di Nick Hornby questo film diretto da Andrea Molaioli (La ragazza del lago). La storia è quella di Samuel, 16enne appassionato di skate, che si ritrova a intraprendere una relazione con la bella Alice. Spaventato dall'impegno eccessivo, Samuel però decide di lasciarla, ma questa gli rivela di essere incinta. Deciso a prendersi le proprie responsabilità, il ragazzo seguirà quello che è stato il percorso della madre (Jasmine Trinca), che lo ha avuto alla sua stessa età.
  • La cura dal benessere: in una clinica privata vecchio stile sita in una decadente località sui monti svizzeri si pratica una cura misteriosa alla quale si è sottoposto il proprietario di una grande compagnia. Il protagonista interpretato da Dane DeHaan, ultimo arrivato nell'azienda, viene spedito a ritrovare il magnate, che da tempo non dà notizia di sé. Un incidente però lo costringerà a rimanere più del dovuto e a scoprirà i segreti orrifici della clincia.
  • Victoria: tutto in una notte, e tutto in pianosequenza, ovvero in un'unica ripresa senza stacchi di montaggio. La spagnola Victoria vive a Berlino e una notte conosce un gruppo di ragazzi, di uno dei quali si innamora. Ma la situazione precipita quando si scoprirà che il gruppo deve compiere una rapina per ripagare un debito. Victoria deciderà di seguirli nell'impresa, dove non tutto filerà come si era prospettato…

(Foto: Life: non oltrepassare il limite; courtesy of Columbia Pictures, Skydance)