FILM DELLA SETTIMANA: COSA ESCE AL CINEMA L'8 DICEMBRE. Un gruppo di ragazzini cresciuti in mezzo ai boschi, una famiglia sconvolta dal ritorno a casa del figlio in fin di vita, una comunità che cerca di allestire un presepe vivente, un intero ufficio devastato da una festa apocalittica e infine un Babbo Natale ancora alle prese con i peggior misfatti: questi i protagonisti dei film in uscita al cinema l'8 dicembre.

Dicembre è il mese dei film natalizi! Scopri qui tutte le novità in programma: Film di Natale 2016: la top 5 delle feste

film settimana 8 dicembre

COSA ESCE AL CINEMA L'8 DICEMBRE: I FILM DA VEDERE. Vediamo allora quali sono i film da non perdere al cinema a partire dall'8 dicembre:

  • È solo la fine del mondo: canadese, sei film all'attivo per 27 anni. Xavier Dolan in meno di una decina d'anni è diventato uno dei registi di riferimento delle nuove generazioni di cinefili, che lo idolatrano. Dopo l'acclamato Mommy eccolo alle prese con un melodramma da camera in cui un drammaturgo decide di tornare a casa dopo dodici anni di assenza, consapevole di stare morendo. Lo scontro con i fratelli e la madre farà venire a galla tutto ciò che i silenzi covati così a lungo avevano tenuto nascosto. Nel cast Vincent Cassel, Marion Cotillard e Lea Seydoux.
  • Captain Fantastic: Viggo Mortensen veste i panni di un uomo che insieme alla moglie ha deciso di allevare i suoi sei figli nel bel mezzo di una foresta, lontano dalle trappole della civiltà. I ragazzi crescono in un modo forse eccentrico, ma sani, forti e particolarmente intelligenti, anche grazie all'educazione impartita dai genitori. Alla morte della madre, però, arriverà il tempo di ritornare nel mondo, e per i giovani sarà uno shock che metterà in discussione tutto ciò che ritenevano di sapere di se stessi e della realtà.
  • Non c'è più religione: l'obbligatoria commedia natalizia della settimana ci porta in un piccolo paesino sperduto nel bel mezzo di un'isola, in cui ogni anno si allestisce il tradizionale presepe vivente. Questa volta però il piccolo Gesù bambino è ormai troppo cresciuto, e il sindaco insieme alla sua amica suora si dovrà mettere alla ricerca di un sostituto: purtroppo solo gli immigrati ormai fanno figli, e i due si troveranno costretti a rivolgersi alle comunità musulmane ed ebraiche, con esiti comici e surreali.
  • Babbo bastardo 2: quanto può essere scorretto il Natale, se a celebrarlo è quel cinico maledetto di Billy Bob Thornton, che qui torna a recitare in uno dei ruoli più iconici della sua carriera? Willie Soke, che alla fine del primo film credevamo redento, è invece tornato ai vecchi vizi: l'alcol, le truffe, e la rapina. In questo caso, aiutato sempre dal fido Marcus, l'obiettivo è rubare tutto a un ente di beneficenza. Solo Thurman Merman, l'ingenuo ragazzino sovrappeso del primo capitolo, potrebbe salvare la sua anima.
  • La festa prima delle feste: come tutti sanno, prima dell'obbligatorio periodo natalizio da trascorrere con i parenti è sempre buona abitudine concedersi qualche bagordo insieme agli amici. I protagonisti di questa commedia però esagerano, per quanto spinti da una buona causa. Spinti dalla minaccia della chiusura della loro filiale, un gruppo di colleghi decide infatti di organizzare un festa pre-natalizia in grande stile per ingraziarsi il danaroso cliente che potrebbe salvare il loro lavoro. Ma come nelle migliori tradizioni il party sfuggirà di mano assumendo proporzioni catastrofiche. Nel cast Olivia Munn, Jason Bateman, Jennifer Aniston e Kate McKinnon.

Non perderti una piccola anteprima: Film Gennaio 2017: i più attesi

(Foto: Captain Fantastic, courtesy of Electric City Entertainment, ShivHans Pictures)