Champions League 2018: info e pronostici sulla finale

Gli appuntamenti con il calcio sono davvero tanti e i tifosi doc hanno quasi tutta la settimana impegnata. Di certo però tra le partite più seguite spiccano quelle della Champions League: iniziata il 27 giugno 2017 si concluderà con la finale del 26 maggio 2018 che si terrà allo Stadio Olimpio di Kiev, la capitale dell’Ucraina.

Come ben sapete, la squadra che si aggiudicherà l’Europa League ( finale a Lione il 16 maggio) potrà partecipare di diritto alla UEFA Champions League 2018-2019 e alla Supercoppa UEFA 2018. State attendendo con ansia la finale e volete avere qualche informazione in più sullo svolgimento della partita e su come guardarla in streaming? Ecco tutte le informazioni che vi servono.

Leggi anche:

Finale Champions League 2018: streaming e pronostici

Come abbiamo già anticipato, la finale di Champions League si terrà all’Olimpico di Kiev il 26 maggio alle ore 20.45. Se avete intenzione di guardare la partita potete vedere la finale direttamente in streaming. Ci sono tantissimi siti da cui potersi collegare, a partire dal sito ufficiale Uefa e proseguendo con Coolstreaming, Livesoccertv o PremiumPlay, il servizio streaming per gli abbonati di Mediaset Premium.

Finale UEFA Champions League Kiev: pronostici

I quarti di finale sono stati giocati e gli assortimenti delle semifinali sono già avvenuti, per cui sappiamo che:

  • Liverpool – Roma: la squadra capitolina dopo aver fatto il miracolo col Barcellona, si trova di fronte ad una rivincita di una ferita profonda 34 anni, esattamente dal 30 maggio 1984, giorno della finale di Coppa dei Campioni dove venne sconfitta in casa dopo i calci di rigore dal Liverpool; è passato un millennio calcistico e quella partita resta “il” rimpianto della storia della Roma, mentre il Liverpool comunque è riuscito negli anni (precedenti e seguenti) a vincere 5 Champions e qualche finale. pronostico non scontato, poiché le due Cenerentole rimaste, a questo punto vedono la finale ad un passo, con il grande ex romanista Mohamed Salah Ghaly che sarà atteso da abbracci, lacrime e rimpianti. Andata in Inghilterra  dove i giallorossi dovranno resistere ai reds spinti da un tifo strepitoso cercando di limitare i danni per poi giocarsela in casa sperando in un Barcellonabis. Pronostico: Liverpool 60% Roma 40% (andata 24 Aprile – ritorno 2 Maggio)

Statistiche curiose:

  • decima semifinale per il Liverpool (7 volte poi in finale)
  • gli inglesi non vincono una semifinale di andata da 7 partite
  • la Roma ha vinto una sola volta nelle ultime 19 trasferte inglesi (ma proprio ad Anflield)
  • Salah è in striscia aperta di marcature in Champions da 4 gare
  • la porta della Roma non resta inviolata da ben 26 trasferte

 

  • Bayern Monaco – Real Madrid: questa partita potrebbe essere chiusa in 2 parole: tradizione e vendetta; tradizione derivante dallo status delle 2 squadre (17 Champions in 2 ripartite 12-5 per i Blancos) e dai mille incroci negli anni passati che ormai ne hanno fatto un classico; vendetta parola importante ma che si adatta perfettamente a quel che successe nei quarti di finale dello scorso anno, dove dopo 2 partite incredibili il Real Madrid ha avuto la meglio su un Bayern Monaco indomito e sconfitto soltanto ai supplementari da un Cristiano Ronaldo padrone assoluto e da sviste arbitrali ai limiti dell’ufficio inchieste (2 espulsioni fra andata e ritorno, e un gol in fuorigioco del fenomeno portoghese). I tedeschi dall’inizio della stagione non aspettano che questo momento e le sfide saranno viste ovunque considerando che i 2 bacini di tifo sono fra i più grandi e le maglie le più vendute al mondo; gli spagnoli dal canto loro vorrebbero essere i primi a vincere 3 Champions consecutive, dopo aver ottenuto l’anno scorso lo storico bis contro la Juventus.                                           Pronostico Bayern Monaco 40% Real Madrid 60% (andata 25 Aprile- ritorno 1 Maggio).

Statistiche curiose:

  • il Real vince Vs il Bayern da 5 partite ed è la peggior striscia della storia bavarese
  • Ronaldo segna in Champions da 11 partite  (17 reti) e contro il Bayern da 9 gare
  • si incrociano i 2 migliori marcatori nelle semifinali di Champions, Ronaldo (13) e Lewandoswki (6)

Tra queste squadre solamente 2 giungeranno alle finali, le quali decreteranno ufficialmente chi sarà la squadra a conquistare la vittoria a Kiev.