Game of Thrones 7: il riassunto del finale di stagione

La settima stagione del Trono di Spade è volata via in un soffio e ora dovremo aspettare più di anno per l’ultima stagione del nostro show preferito! Dopo il primo episodio di Game of Thrones 7, dal titolo Dragonstone, la puntata 7×02, dal titolo Stormborn, la 7×03 The Queen’s Justice, la 7×04 The Spoils of War, la 7×05 Eastwatch e la 7×06 Beyond The Wall, stanotte è andata in onda l’ultima puntata della stagione, dal titolo The Dragon and The Wolf, che ci ha tenuto incollati allo schermo per ben 80 minuti . Cosa è successo nell’episodio più lungo della storia di Game of Thrones? Ecco il riassunto della settima puntata del Trono di Spade 7 (ATTENZIONE CONTINENE SPOILER).

Non dimenticate di leggere i nostri riassunti:

Il Trono di Spade riassunto 7×07: il grande incontro a Fossa del Drago

La puntata si apre con Jaime Lannister e Bronn che vedono arrivare le truppe di Daenerys, sia Dothraki che Immacolati, per il grande incontro a Fossa del Drago. Bronn scorta Jon Snow, Tyrion, Theon, Varys, Brienne, Podrick e il Mastino al luogo della reunion, dove arriva anche Cersei, accompagnata da Jaime, Qyburn, Euron e la Montagna. Daenerys non arriva immediatamente, ma poco dopo in sella ai suoi draghi.

Jon inizia a esporre le sue teorie sulla necessità di una tregua per sconfiggere i non morti, ma Cersei è come San Tommaso e non crede all’esistenza di questi esseri. Tuttavia, il Mastino libera il non-morto preso come ostaggio e anche Cersei, adesso, appere convinta e spaventata. Mentre Euron decide di tornarsene alle Isole di Ferro per non dovere affrontare i non-morti (in quanto non possono nuotare), Cersei decide di concedere una tregua in cambio della promessa del Re del Nord che non prenderà le parti di nessuna delle due Regine. Jon, però, figlio di Ned Stark anche se non lo è biologicamente, afferma la sua fedeltà a Daenerys. Toccherà al buon Tyron andare a parlare di persona a Cersei, rischiando la morte, per convincerla a sostenere la guerra contro gli Estranei. La Regina sembra convinta e promette non solo di cessare le ostilità, ma anche di mandare i suoi uomini verso Nord a combattere a fianco dell’esercito Stark-Targaryen.

Tuttavia, Cersei ha un piano nascosto: Euron in realtà sta radunando un’armata di mercenari promessa dai banchieri di Bravoos, nascondendo il tutto anche a Jaime, che si stava preparando per andare verso Nord come promesso. Jaime finalmente si ribella alla sorella, che minaccia di ucciderlo, ma lui se ne va comunque, lasciandola sola.

Leggi anche:

Game of Thrones 7×07 riassunto: a Grande Inverno

A Grande Inverno, sembra che Ditocorto sia riuscito nell’intento di mettere Sansa contro Arya: Jon ha giurato fedeltà a Daenerys e Littlefinger fa capire a Sansa, tramite un giochetto d’astuzia, che il vero obiettivo della sorella è ucciderla per diventare Lady di Grande Inverno. Sansa convoca così Arya per condannarla, ma in realtà le sorelle (e Bran) erano d’accordo per mettere con le spalle al muro Baelish: Petyr viene smascherato per l’uccisione di Lysa e Jon Arryn e per avere tradito Catelyn e Ned Stark. Nonostante le sue suppliche di pietà, Arya uccide Ditocorto con la sua stessa daga.

Sansa e Arya sono unite come mai prima, ognuna nel suo ruolo e ricordano Ned Stark. Bran, invece, riceve la visita di Samwell Tarly, arrivato a Grande Inverno: i due, mettendo insieme le loro scoperte, ci rivelano che Jon Snow non solo “non è un bastardo, ma il legittimo erede del Trono di Spade”; inoltre, il suo nome reale è Aegon Targaryen.

Nel frattempo, Jon Snow è impegnato tra le lenzuola di Daenerys, ignaro ancora che lei sia sua zia, mentre i due si dirigono in nave verso Grande Inverno.

Non perdere: Game of Thrones: cos’ha in mente Ditocorto?

Il Trono di Spade 7 riassunto: Theon

Theon, dopo avere parlato con Jon degli errori commessi e della sua difficoltà a capire chi fosse veramente, decide di andare a salvare la sorella, sempre in mano a Euron, ma prima deve affrontare uno dei suoi uomini che non vuole seguirlo e non lo rispetta: Theon, dopo averne prese, riesce a sorprendere l’avversario proprio grazie al fatto che non ha più i genitali (l’altro tentava di metterlo K.O. con calci nelle parti basse), riuscendo così ad avere la meglio e a riconquistare la fiducia degli uomini delle Isole di Ferro.

Leggi: Game of Thrones: stemmi e motti delle casate

RiassuntoGame of Thrones 7×07: alla Barriera

Bran ha una visione: nella scena finale del settimo episodio, mentre Tormund e Beric Dondarrion scrutano il paesaggio dalla cima della Barriera, vedono arrivare l’esercito dei non-morti al gran completo, seguito dall’arrivo del Re della Notte in sella a Viseryon non-morto, che dà fuoco alla Barriera distruggendola, permettendo così il passaggio degli Estranei oltre il muro ghiacciato, diretti a sud. Cosa ne sarà stato di Tormund e Beric? Lo scopriremo solo nella prossima stagione!

Non perdere: Il Trono di Spade: tutte le location per una vacanza da sogno

GAME OF THRONES: TUTTE LE NEWS

Non perdete tutte le novità in anteprima e le curiosità sulla serie TV Il trono di Spade: in questa maxi guida vi forniremo tutto, ma proprio tutto quello che riguarda Il trono di Spade! Troverete i riassunti delle stagioni precedenti, le anticipazioni sulla settima stagione, curiosità su cast e personaggi e news costantemente aggiornate.

(Credits: Game of Thrones: Courtesy: HBO)