Gomorra 3: è grande attesa per la prima puntata della serie tv

Oggi venerdì 17 Novembre debutterà l’attesissima terza stagione di “Gomorra”. La fiction sarà trasmessa alle ore 21.15 su Sky Atlantic HD (in streaming su Sky Go) e su Sky On Demand e, di sicuro, tutti i fan della storia nata dal romanzo di Roberto Saviano stanno già scalpitando! La fine del secondo capitolo della serie risale a quasi un anno e mezzo fa e quindi gli appassionati non vedono l’ora di rituffarsi nelle vite di Ciro Di Marzio e Genny Savastano per capire chi alla fine riuscirà a comandare il clan camorrista più potente di Napoli.

Leggi anche:

Gomorra 3: l’eredità di Pietro Savastano

La terza stagione di “Gomorra” ripartirà esattamente da dove era finito il secondo capitolo: Don Pietro Savastano, interpretato da Fortunato Cellino, è ormai morto ma il nome della famiglia continuerà a vivere grazie non solo al figlio Genny, interpretato da Salvatore Esposito, ma anche all’erede dell’erede cioè il piccolo Pietro. Genny si ritroverà a dover riempire un grosso vuoto di potere e nel contempo dovrà vedersela anche con Malammore, interpretato da Fabio De Caro. Il fedelissimo di Don Pietro, infatti, si ritroverà diviso tra il giuramento fatto alla famiglia Savastano e il desiderio di prendere le redini della situazione per quanto riguarda la gestione degli affari.

Gomorra 3: Patrizia, Ciro e Scianel

Secondo protagonista indiscusso della terza stagione di “Gomorra”, oltre Genny, sarà sicuramente Ciro Di Marzio interpretato da Marco D’Amore. È stato lui ad uccidere materialmente Don Pietro Savastano anche se, in verità, è Genny che ha architettato l’omicidio del padre convincendo l’Immortale Ciro ad usare quella pistola. Dopo essersi fatto giustizia, Ciro inizialmente deciderà di scappare da Napoli anche se la guerra al potere lo riporterà presto in patria. Immancabile anche la figura di Patrizia, interpretata da Cristiana dell’Anna, che dopo aver perso tutto continuerà a combattere e ad avere un ruolo decisivo nella serie. Altro personaggio femminile chiave sarà Scianel, interpretata da Cristina Donadio: in prima battuta non sarà presente fisicamente perchè ancora in carcere ma la sua voce si sentirà forte e chiara nella lotta per la conquista di Napoli.

Cercate una nuova serie TV da vedere? Scoprite come fare: Come trovare una serie TV da vedere

Inoltre non perdete: Catalogo Netflix

Foto: courtesy of Sky, Cattleya, Fandango, LA7, Beta Film)