Harry Potter, le novità: Harry Potter and the Cursed Child: il punto sul capitolo 8


I creatori del film di Harry Potter sono al centro di una polemica dopo che in un poster di "Harry Potter e l'ordine della Fenice" (Harry Potter and The Order of Phoenix) Emma Watson (l'attrice che interpreta Hermione), è stata ritoccata al computer.
L'immagine è comparsa sul sito della "IMAX 3D Cinemas" soltanto per poche ore, tuttavia questo è bastato affinchè la gente potesse notare questo particolare e scaricare l'immagine incriminata.
Infatti, la  diciassettenne Emma Watson appare decisamente più procace rispetto ai cartelloni originali, dove la ragazzina è, invece, naturalmente piatta.
Questo ha causato le polemiche da parte dei fan, in quanto il personaggio nel film dovrebbe avere solo quindici anni, con un fisico ancora acerbo.
Si è poi scoperto che in Svezia esiste un altro cartellone uguale a quello della Imax, dove il seno della Watson è stato aumentato di almeno una taglia, per renderlo più femminile. Da qui, il coro di proteste da parte del pubblico che accusa la casa di produzione di aver danneggiato l'immagine dell’attrice.
Sicuramente  J.K Rowling, non apprezzerà queste modifiche. Infatti, l'autrice di Harry Potter, madre di due figlie, anche in passato aveva criticato alcune  riviste per la loro ossessione nei confronti del corpo femminile e per i canoni di bellezza che si ostinavano a rappresentare.
Secondo la Warner Bros, il poster non è stato approvato, in quanto si trattava di una versione non ufficiale, che erroneamente è stata inserita nel sito della IMAX.

di L.S.

La discussione sul forum dedicata ad Harry Potter