Il Trono di Spade: quali sono le teorie che potrebbero avverarsi?

Qualunque fan di Game of Thrones si sarà dilettato almeno una volta a ideare teorie su quanto accadrà o è accaduto nel mondo fittizio di Westeros. La saga fantasy creata da George R.R. Martin e portata sul piccolo schermo da D.B. Weiss e David Benioff per HBO si basa molto sulle profezie o su elementi tenuti nascosti, o svelati parzialmente, dando alcuni indizi qua e là. Vista l’imprevedibilità della storia e la complessità delle storyline (soprattutto nei romanzi), si sono create tra i fan le teorie più disparate, alcune totalmente assurde, altre che invece si sono rivelate molto più sensate. L’esempio più eclatante è la teoria L+R=J, secondo cui Jon Snow non sarebbe stato figlio di Ned Stark, ma di Lyanna Stark e Rhaegar Targaryen. La teoria, popolarissima tra i fan, si è confermata veritiera: che ce ne siano anche altre? Ecco quali sono le teorie più plausibili e importanti che potrebbero trovare un riscontro nella settima e ottava stagione del Trono di Spade!

Non perderti i riassunti e le anticipazioni della settima stagione:

jon snow

 

Game of Thrones teorie: Azor Ahai è Jon Snow

Una delle teorie più popolari è quella secondo cui l’Azor Ahai di cui parla Melisandre sia Jon Snow (in realtà è lei stessa a crederlo per prima visto che è riuscito a farlo tornare in vita). L’Azor Ahai è il combattente rinato che sconfiggerà i non-morti durante la nuova Lunga Notte, così come 8000 anni prima l’Ultimo Eroe aveva salvato gli umani dall’invasione degli Estranei. Jon Snow sembrerebbe il candidato perfetto: è “rinato” quando Melisandre lo ha riportato in vita dopo essere stato ucciso dai Guardiani della Notte e, come abbiamo scoperto, nelle sue vene scorre sangue Targaryen, in quanto figlio di Lyanna Stark e Rhaegar Targaryen. C’è chi invece sostiene che il Principe/Principessa promesso/a sia Daenerys Targaryen e anche chi crede questo sia addirittura Jaime Lannister (anche se in questo caso dovrebbe affermarsi l’assurda teoria per cui Jaime e Cersei sono figli di Aerys, il Re Folle!).

Per approfondire la profezia di Azor Ahai:

Teorie Il Trono di Spade: Samwell Tarly è il narratore di Game of Thrones

Una teoria interessante è quella secondo cui Sam sarebbe il narratore di tutta la saga di Game of Thrones, quindi sarebbe lui a raccontare in un libro tutto quello che è successo a Westeros dall’inizio della prima stagione. Nella seconda puntata della settima stagione del Trono di Spade, l’arcimaestro Erbrose dice a Sam che sta scrivendo un libro sulle guerre successive alla morte di Re Robert, con un titolo lungo e noioso. Questo rafforzerebbe questa teoria che ha preso spunto dal fatto che l’autore della saga letteraria di Game of Thrones, George R.R. Martin, è un grande appassionato di J.R.R. Tolkien, il quale nei suoi libri adottò un simile meccanismo affidando il ruolo di narratore proprio a Samwise “Sam” Gamgee. Inoltre, nella biblioteca della Cittadella ci sono delle grosse strutture in ferro appese al soffitto, simili a giroscopi, uguali a quelle visibili alla fine della sigla di apertura degli episodi, nei quali sono incisi alcuni episodi della storia di Westeros.

Potrebbe interessarti:

Il Trono di Spade teorie: “Il drago ha tre teste”

Una popolare teoria, soprattutto tra coloro che hanno letto i libri, è quella del drago che avrebbe tre teste. Nei romanzi, quando Daenerys entra nella Casa degli Eterni per salvare i suoi draghi, ha una visione del fratello Rhaegar con sua moglie e un bambino in braccio. Rhaegar le dice “Il Drago ha tre teste”. Da molti questa frase è stata interpretata come una profezia, ossia come la rivelazione che nel mondo ci siano altre due persone con sangue di drago destinate a cavalcare gli altri due draghi di Daenerys. Di sicuro la seconda testa di drago sarebbe Jon Snow (in quanto figlio di Rhaegar e Lyanna Stark)… la terza? In molti dicono sia Tyrion Lannister, che potrebbe in realtà essere un Targaryen!

Leggi:

Game of Thrones teorie popolari: Jaime ucciderà Cersei

Un’altra teoria popolare è quella secondo cui Cersei verrà uccisa dal gemello/amante/padre dei suoi figli, Jaime. Quando era una ragazza, l’attuale Regina dei Sette Regni aveva ricevuto tre profezie da Maggy la rana. Le era stato predetto che avrebbe sposato un re (e così è stato), avrebbe avuto tre figli che sarebbero morti a uno a uno (e così è stato), e che: “Quando sarai annegata nelle tue stesse lacrime il valonquar chiuderà le mani attorno alla tua gola bianca e stringerà finché non morirai”. Il valonquar è il fratello minore: potrebbe quindi trattarsi di Tyrion, ufficialmente il fratello minore di Cersei e Jaime, ma potrebbe anche essere lo stesso Sterminatore di Re, in quanto nei libri si dice espressamente che Jaime nasce alcuni secondi dopo Cersei, essendo di fatto il fratello minore. C’è poi chi sostiene che il valonquar potrebbe essere qualsiasi fratello minore, mettendo in gioco anche Arya e Sansa Stark.

Non perdere:

Rimani sempre aggiornato:

GAME OF THRONES: TUTTE LE NEWS

Non perdete tutte le novità in anteprima e le curiosità sulla serie TV Il trono di Spade: in questa maxi guida vi forniremo tutto, ma proprio tutto quello che riguarda Il trono di Spade! Troverete i riassunti delle stagioni precedenti, le anticipazioni sulla settima stagione, curiosità su cast e personaggi e news costantemente aggiornate.

(Credits: Game of Thrones: Courtesy: HBO)