Si chiama i.Con ed è un preservativo “intelligente” che è dotato di sensori in grado di inviare via bluetooth ad un dispositivo elettronico, informazioni mediche. E non solo.
Come spiega il quotidiano FranceSoir, non si tratta di un vero e proprio preservativo ma di di un anello, riutilizzabile, da posizionare sulla base del preservativo. Quest’ultimo si collega ad un’app per iPhone al quale invierà diversi dati medici, tra cui anche rilevare malattie sessualmente trasmissibili come la candida o la sifilide o l’HIV.

L’iCon Smart Condom secondo l’azienda produttrice British Condom potrà anche misurare oltre alle prestazioni sessuali degli uomini, il numero di calorie bruciate in venti minuti di rapporto sessuale, la frequenza e le diverse posizione adottate durante la settimana.

Il suo costo sarà di circa 74 dollari e tra poche settimane verrà messo in commercio: da tutto il mondo al momento ci sono oltre 96 mila richieste.

E in un mondo social c’è da scommetterci che prima o poi ci sarà chi vorrà condividere i suoi risultati con amici e parenti.