Super Bowl 2018: sarà Justin Timberlake la star dell’ halftime show

Justin Timberlake sarà nuovamente protagonista dell’Halftime Show al Super Bowl 2018! Dopo Lady Gaga nel 2017, i  Coldplay, Beyoncé e Bruno Mars nel 2016 e  Katy Perry nel 2015, sarà Justin Timberlake ad esibirsi durante la 52ma edizione della finale del campionato americano di football. Il grande e attesissimo spettacolo si terrà domenica 4 febbraio allo U.S. Bank Stadium di Minneapolis, in Minnesota. Proprio la star ha annunciato su Twitter il suo coinvolgimentonell’halftime del Super Bowl, con una divertente clip girata insieme a Jimmy Fallon, famoso conduttore televisivo.

Non perdete:

  • Cos’è il Super Bowl: regole e squadre

Justin Timberlake al Super Bowl 2018

Per Justin Timberlake sarà la terza apparizione nell’Halftime show del Super Bowl dopo quelle del 2002 e del 2004, quando Justin cantò insieme a Janet Jackson e scoppiò una divertente polemica: Timberlake scoprì accidentalmente il seno della cantante. Nonostante questo piccolo incidente di percorso, lui è il primo e l’unico artista ad essere riuscito a presenziare all’Halftime show per ben tre volte, per la gioia di moltissimi fans. La star, cantante e attore apprezzatissimo, sarà il protagonista dello stacco musicale che si terrà durante l’intervallo della finale del campionato della National Football League americana.

Super Bowl 2018

Inseme a Timberlake ci sarà un’altra star: a cantare l’inno nazionale in apertura dell’incontro sarà quest’anno Pink. Ormai anche questo evento di apertura è diventato tradizionale e non può certo mancare! La cantante segue così le orme di Lady Gaga, Luke Bryan, Billy Joel, Alicia Keys, Garth Brooks, Beyonce, Christina Aguilera, Whitney Houston, Mariah Carey eLuke Bryan nel 2016.