Si chiama SexAPPeal ed è la prima App in Italia per la consegna di preservativi a domicilio. Che siano classici o non in lattice, o ergonomici, l’applicazione, che è disponibile per Android e iOS, offre anche la possibilità di acquistare diversi prodotti a tema.
Attraverso l’app l’utente può selezionare ciò di cui a bisogno e farselo recapitare a casa in soli 20 minuti e in forma anonima. Sulla confezione non vi è alcun riferimento al contenuto.

"L'idea mi è venuta durante una cena con amici. Ordinando una pizza a domicilio abbiamo pensato, scherzando, che sarebbe stato utile offrire un altro servizio di quel tipo…- racconta all’AdnKronos Alberto Clemenzi, studente di medicina di 24 anni e ideatore dell’app- poi durante una lezione di virologia all’università, sono stati forniti a noi studenti numeri importanti sulle malattie sessualmente trasmissibili. E dal momento che la forma di prevenzione più efficace è rappresentata dal preservativo, sono tornato a pensare a quell'idea iniziale, lavorandoci. Ho creato un sistema informatico automatizzato, in particolare sito web e due app, tutte interamente collegate”.

Il funzionamento dell’app è davvero facile è intuitivo, come spiega lo stesso Alberto: "Quando un cliente fa un ordine, ai dipendenti appare una notifica e il primo che accetta l’ordine effettua la consegna. Il tutto in 20 minuti. All'interno dell'app i clienti possono scegliere una delle varie fasce orarie".
Al momento l’app funziona solo per chi è residente nella città di Pavia ma il giovane spera ben presto di conquistare l’intero Paese.
E gli affari come vanno? "In una giornata tipo facciamo circa 30-40 consegne, poi è chiaro che ci sono giornate sì e giornate no”.