LAVORI NATALIZI: I NOSTRI CONSIGLI PER DECORARE LA CASA E LA STANZA. Che vi piaccia o meno, il Natale sta arrivando. Le strade si riempiono di luci, dappertutto spuntano alberelli zeppi di palline e addobbi vari e si comincia a parlare di dolci e cenone. Se vi viene l’ansia e non vi sentite dell’umore adatto per quella che vi sembra solo una grande corsa all’acquisto vi consigliamo di cogliere l’occasione per abbellire casa vostra e renderla accogliente per le cene con gli amici con lavoretti natalizi fai da te semplici da realizzare: alla fin fine infatti il Natale altro non dovrebbe essere se non un’occasione per passare il tempo con le vostre persone preferite (qualsiasi esse siano) e per comunicare loro che anche se voi siete il Grinch del Natale comunque volete bene a chi è nel vostro cuore. Ecco quindi i consigli per dare alla vostra casa o alla vostra stanzetta un’atmosfera natalizia con piccoli lavori natalizi fai da te:

LAVORETTI NATALIZI: LA GHIRLANDA. Cominciamo dall’entrata: una bella ghirlanda sulla porta comunica a chi entra in casa vostra o a chi semplicemente ci passa davanti che siete aperti al prossimo. La ghirlanda era infatti un modo per ricordare chi era andato a conoscere il piccolo Gesù bambino nella sua stalla e che la compriate o la facciate voi stessi (in rete si trovano molti tutorial) quello che direte appendendola alla porta altro non è che “ehi, se vi aprirò lo farò sorridendo!” Nulla comunque vi impedisce di ringhiare sulla faccia dell’ennesimo rappresentante commerciale: accoglienti si, stupidi no.
 

LAVORETTI NATALIZI FAI DA TE: IL CENTROTAVOLA. Natale è periodo di regali, certo, ma anche di abbuffate: il centrotavola, decorato con addobbi o perline colorate ha di solito al centro una o più candele e se riuscirete a non darvi fuoco mentre passate le lenticchie dall’altro capo del tavolo vi accorgerete che anche in una casa in cui si riuniscono bambini urlanti di tutte le età le candele riescono a dare un’atmosfera più raccolta e sospesa…a patto che teniate lontane le candele dalle zampette dei più piccoli.
 

LAVORI DI NATALE: LE LUCI COLORATE. Ci sono quelle sull’albero, i cui giochi piacciono anche ai cinici che sbeffeggiano chi addobba la casa. E va bene. Ma se vi piacessero così tanto da volerne di più? Il consiglio è di evitare di metterle in casa: se avete un balcone o un giardino potete appenderle lì, altrimenti, alla peggio, utilizzarle per addobbare i lati (UNO!) delle finestre, sarà bello alzare lo sguardo dalla strada e riconoscere proprio la vostra stanza.
 

LAVORETTI NATALIZI SEMPLICI: IL VISCHIO. Ah, questo scommettiamo che lo conoscete tutti. E sapete anche benissimo cosa bisogna fare se ci si ferma sotto di esso. In generale però il vischio è un simbolo di fortuna quindi potete appenderlo sulla porta per il motivo di cui parlavamo prima ma anche utilizzarlo per impreziosire i pacchetti o i bigliettini d’auguri.
 

LAVORETTI DI NATALE: IL CALENDARIO DELL’AVVENTO. Non c’è bisogno di essere bambini per apprezzarlo: che rechi piccoli regali, cioccolatini o figurine il calendario ci avvicina con dolcezza ogni giorno di più al Natale. Sia che lo compriate o che lo facciate secondo i vostri gusti trovare una piccola sorpresa ogni giorno vi farà cominciare ogni mattina con il piede giusto.

Leggi anche: Offerte di lavoro per Natale 2015