Maneskin: chi sono

I Maneskin sono un gruppo di ragazzi (per la maggiorparte minorenni) che quest’anno ha sfiorato la vittoria ad X-Factor e sta riscuotendo tantissimo successo: il loro tour ha già registrato il tutto esaurito. La band è formata da Damiano,  frontman dalle vocalità reggae di 18 anni, Victoria di 17, poi Thomas di 17 anni e infine Ethan, di 16 anni. Le influenze musicali che traspaiono dalla loro musica sono varie raggiungendo una sonorità inedita tra l’indie rock, il soul, ma anche il pop. Sono un vero portento della natura, ma ora scopriamo perché si chiamano proprio così…

Leggi anche:

 

Maneskin: perché si chiamano così?

Il nome dei Maneskin è uno dei termini più cercati su Google Italia ma in pochissimi sanno cosa voglia dire veramente e come sia nata l’idea di chiamare in questo modo il gruppo musicale che ha recentemente debuttato ad X-Factor. Da cosa nasce il nome? A spiegarlo è stata la bellissima Victoria, la queen:  “Dovevamo iscriverci a un concorso” aveva raccontato “e ci serviva un nome, ma non sapevamo come chiamarci”. Poi, l’idea: “Visto che sono mezza danese” continua la 17enne “gli altri hanno iniziato a chiedermi di pensare a un nome in quella lingua”. A un certo punto, la bassista pronuncia proprio quel nome, “Maneskin”: piace ai colleghi, ma che cosa vuol dire? “Significa ‘chiaro di luna’ in danese, ma non c’entra niente con noi” ha affermato ridendo Victoria, spiegando che la musicalità e l’iconicità del nome hanno conquistato tutti e quattro i “coatti” di X Factor. A quel nome si sono subito affezionati, quindi non l’hanno più cambiato e ora sono i “Maneskin”. Un “chiaro di luna” davvero fortunato…