Ponte Primo Maggio 2018: quattro giorni di vacanza

Quest’anno il Primo Maggio cade di martedì quindi si prospetta un lungo ponte da poter sfruttare per rilassarvi e divertirvi. In occasione della Festa dei Lavoratori, in molte piazze italiane saranno organizzati concerti ed eventi di ogni tipo adatti sia alla famiglia che agli amici. In alternativa, si potrebbero sfruttare i quattro giorni liberi anche per una gita fuori porta o una mini vacanza, da organizzare in Italia o all’estero. Ecco qualche idea da cui prendere spunto senza spendere un capitale!

Leggi anche:

Ponte Primo Maggio 2018: dove andare in Italia

Non è necessario spostarsi di molto per godervi una vacanza ad hoc durante il Ponte del Primo Maggio! L’Italia offre posti incantevoli ottimi da visitare soprattutto con l’inizio della bella stagione. Ecco qualche meta su cui puntare:

  • Costiera Amalfitana: la costa campana offre degli scenari mozzafiato in primavera inoltrata; spostandovi on the road potrete ammirare le affascinanti terrazze sul mare e i piccoli borghi caratteristici;
  • Ville Venete: le strutture architetture, dette Ville Palladiane, formano un itinerario ricchissimo tra il Veneto e il Friuli Venezia Giulia; la maggior parte sono edificate in stile barocco con parchi enormi da visitare;
  • Cilento: in più giorni è possibile organizzare un itinerario alla scoperta del Parco del Cilento e della Valle di Daino, dove fare trekking e godersi il primo sole.

Ponte Primo Maggio 2018: dove andare all’estero

Con il Ponte del Primo Maggio avrete la possibilità di sfruttare ben quattro giorni liberi magari per organizzare una mini vacanza all’estero. Prendete spunto da queste mete se non volete spendere un capitale:

  • Porto: dopo Lisbona è la città più grande del Portogallo, potrete ammirare i palazzi di ispirazione barocca e degustare le specialità del posto tra cui il baccalà e il vino;
  • Penisola Calcidica: è la zona più sconosciuta della Grecia, adatta per lunghe escursioni alla scoperta di paesini caratteristici ed affascinanti;
  • Provenza: la regione francese è meravigliosa in primavera; fatevi incantare dalle distese di lavanda e dalle calette segrete della costa.