QUANTI SONO I FILM DI STAR WARS E QUALI SONO I PIÙ BELLI. È davvero possibile conoscere tutto, ma davvero tutto, di un universo narrativo vasto come quello di Star Wars, tenendo conto che il primo film della saga risale al 1977?
Gli appassionati di Guerre Stellari sono tantissimi e i completisti sono una percentuale non indifferente, ma se dovessimo davvero provare a riassumere quanto scritto, girato e persino musicato in ambito Star Wars, a partire da quella prima trilogia ideata da George Lucas, allora ci dovrebbero davvero servire delle giornate intere. Proviamo allora a fare un po’ di chiarezza, partendo da tutto ciò che è il canone principale.

Non perderti: Come vedere Star Wars: in che ordine guardare i film

quanti sono film di star wars e quali sono i pi? belli

STAR WARS: QUANTI SONO I FILM E TRAMA. Esiste una prima trilogia originale che nell’arco di 6 anni ha imposto Star Wars come uno dei prodotti di punta della fantascienza moderna: si tratta del primo film, ribattezzato a posteriori Episodio IV – Una nuova speranza, uscito nel 1977; del film centrale L’Impero colpisce ancora, del 1980, ovvero l’Episodio V; e infine dell’epilogo Il ritorno dello Jedi, diventato l’Episodio VI.
La denominazione degli episodi è divenuta tale una volta che, circa 15 anni dopo l’uscita dell’ultimo film, che chiudeva in qualche modo la storia della famiglia Skywalker, George Lucas decise di tornare sui propri passi e raccontare il tragico destino di Darth Vader, dai suoi primi anni di vita, quando era ancora Anakin, fino al tradimento e il passaggio al lato oscuro della Forza.
Abbiamo così in successione gli Episodi I – II – III denominati La minaccia fantasma (del 1999), L’attacco dei cloni (2002) e La vendetta dei Sith (2005): ancora una volta abbiamo una scansione triennale, ma in questo caso il risultato finale ha deluso la maggior parte dei fan, i quali se da una parte erano desiderosi di conoscere tutti i retroscena e la mitologia alla base della saga, dall’altra si sono ritrovati dinanzi dei film piuttosto raffazzonati e poco efficaci, persino nell’ambito degli effetti speciali, vero cavallo di battaglia della Lucasfilm.
STAR WARS: I PROSSIMI FILM. Con il passaggio alla Disney si apre una terza trilogia, sequel della seconda, che fondamentalmente racconta il destino degli eredi dei personaggi principali: l’Episodio VII Il risveglio della Forza è già uscito lo scorso dicembre, mentre dovremo aspettare il Natale del 2017 per poter assistere all‘Episodio VIII, ancora senza titolo; per ora l’uscita del finale, l’Episodio IX affidato al Colin Trevorrow di Jurassic World, è prevista per il 24 maggio del 2019, ma la data potrebbe slittare. Difficile dare un giudizio su questa trilogia, ma Il risveglio della Forza ha tradito le aspettative di molti fan, che si sono trovati di fronte un universo famigliare, come avrebbero voluto, ma forse anche troppo, come rimproverato al regista J. J. Abrams, che si sarebbe limitato a una sorta di copia carbone del primo leggendario film.
Fuori da questo novero resta il primo degli spin-off antologici, Rogue One: A Star Wars Story, che uscirà a brevissimo nei cinema, e che racconta eventi legati alla prima trilogia e Una nuova speranza, ovvero il furto dei piani della Morte Nera. In cantiere c’è anche una pellicola che racconterà le avventure di un giovane Han Solo, affidata ai registi di The Lego Movie Phil Lord e Christopher Miller, che dovrebbe arrivare a maggio del 2018. E un terzo progetto collaterale, destinato a vedere la luce nel 2020, è ancora avvolto totalmente nel mistero, ma non è improbabile che si tratti di un altro prequel. Scopri cosa sappiamo sui nuovi episodi:

STAR WARS: GLI ALTRI FILM ANNI ’80. I vari fan sanno poi che esistono tre film per la televisione che ben poco condividono in termini di qualità con il resto della saga, ma che comunque fanno parte del canone narrativo. Si tratta dello Star Wars: Holiday Special, in pratica una sorta di varietà televisivo low budget, prodotto nel 1978 sulla scorta del successo del primo film, in cui compaiono molti dei personaggi principali, con un effetto finale piuttosto bizzarro e purtroppo infantile.
Di tutt’altra pasta sono invece i due film con protagonisti gli Ewok, ovvero L’avventura degli Ewoks del 1984 e Il ritorno degli Ewoks dell’anno successivo. Nel primo un ragazzino cerca di ritrovare i genitori rapiti da un mostro di nome Gorax, il tutto con l’assistenza di una tribù dei simpatici orsetti. Nel secondo il terribile Re Terak e la strega Cheral ordinano lo sterminio della famiglia del primo film: alla strage scampa solo la piccola Cindel, che sempre aiutata dagli Ewok si mette alla ricerca di un uomo che potrebbe aiutarla a lasciare il pianeta. Le pellicole non sono eccelse, ma nella media del fantasy degli anni ’80, e rappresentano una curiosità molto golosa per tutti i fan dell’ultima ora che vogliono darsi un tono con gli amici.

Per saperne di più: Star Wars e i cambiamenti di George Lucas

Non perderti: Come finisce Star Wars?

(Foto: courtesy of Lucasfilm)