Ci sono una tedesca, una spagnola, un’ inglese e un’italiana… non è l’inizio di una classica barzelletta un pochino vintage, ma il tabellone finale della Champions 2017-2018; proviamo a vedere quali potrebbero essere gli 11 in campo nelle gare di andata (Liverpool – Roma il 24  e Bayern Monaco – Real Madrid il 25  Aprile).

Leggi anche:

Bayern Monaco (4-1-4-1): allenatore Jupp Heynckes

Infortunati:

Manuel Neuer ormai è un miraggio, e forse il portierone tedesco potrebbe tornare per l’eventuale finale, dopo aver perso tutta la stagione a causa della frattura del metatarso

Kinglsey Koman ( ex Juventus) si è rotto il legamento e non sarà della sfida come anche Arturo Vidal ( altro ex bianconero) che si è infortunato e si è dovuto operare pochi giorni fa, lasciando un bel vuoto nel centrocampo bavarese

Probabile formazione:

Ulreich; Kimmich, Boateng, Hummels, Rafinha; Javi Martinez; Robben, James Rodriguez, Muller, Ribery; Lewandowski

Real Madrid (4-3-1-2): allenatore Zinedine Zidane

Infortunati:

Nacho Fernandez, il terzino comunque non in lizza per giocare titolare, ha subito un infortunio muscolare che lo terrà lontano almeno dalla gara di andata

Probabile formazione:

Navas; Carvajal, Sergio Ramos, Varane, Marcelo; Casemiro, Modric, Kroos; Isco; Cristiano Ronaldo, Benzema.

Liverpool (4-3-3): allenatore Jurgen Klopp

Infortunati:

Joel Matip, l’enorme difensore tedesco non sarà della partita dopo l’infortunio alla coscia di fine marzo, così come Adam Lallana esperto centrocampista ed Emre Can a lungo obiettivo della Juventus che è alle prese con preoccupanti problemi alla schiena; sembra invece in recupero il difensore Dejan Lovren che in queste ore è tornato ad allenarsi con il gruppo e probabilmente sarà schierato martedì sera ad Anfield.

Probabile formazione:

Karius; Alexander-Arnold, Van Dijk, Lovren, Robertson; Oxlade-Chamberlain, Henderson, Milner; Mané, Salah, Firmino.

Roma (3-4-2-1/3-4-1-2): allenatore Eusebio Di Francesco

Infortunati:

Rick Karsdorp, difensore olandese e colpo del mercato giallorosso quest’anno ha giocato una sola partita coni giallorossi prima di riinfortunarsi e quindi non sarà disponibile come probabilmente Gregoire Defrel, altro sfortunato acquisto estivo che non è riuscito mai a dare continuità in questa stagione alle sue presenze con la Roma; per la partita di ritorno con il Barcellona Eusebio Di Francesco ha scelto di cambiare modulo che quindi non sarà lo zemaniano 4-3-3, ma il più adatto e adattato 3-4-1-2,

Probabile formazione:

Alisson; Fazio, Manolas, Juan Jesus;  Kolarov, De Rossi, Strootman, Florenzi; Nainggolan; Under,  Dzeko