Tatuaggi con fiori, consigli e idee

La nuova moda che sta spopolando da un periodo a questa parte è il tattoo a fiori, particolarmente colorato e raffigurante rose, tulipani e margherite: sono questi i nuovi disegni che vediamo sul corpo delle donne, ma anche degli uomini. Ma non è solo un semplice tattoo e tanto meno non sono solo dei semplici fiori, infatti quello che stupisce tutti e che fa rimanere increduli è che i fiori cambiano in base al loro significato, infatti ogni varietà e ogni tipo di fiore ha una propria tradizione, cerchiamo di capirlo insieme.

Leggi qui: Come convincere i tuoi a farti fare il tatuaggio

Tatuaggi con fiori: significato

Il tattoo a fiori è prevalentemente femminile, infatti è un tatuaggio molto delicato, molto fine e altrettanto elegante, cerchiamo di capire ora insieme i seguenti significati dei diversi fiori.

  • La rosa: simbolo di amore, devozione, ammirazione, bellezza e perfezione.
  • Ortensia: Denominata anche rosa del Giappone, ha un significato un po’ molto sereno. Si utilizza per manifestare una sorta di distacco.
  • Fiore di Loto: nasce e sboccia dal fango e dalle acque, per gli orientali è il simbolo della bellezza e della purezza, del cielo e della terra: rappresenta la vita.
  • Ibisco: considerato il simbolo della bellezza estiva e cioè della bellezza effimera.
  • Papavero: nella mitologia si narra che il Papavero fosse il fiore della consolazione. Oltre a questo, rappresenta anche la semplicità.
  • Poenia: indica buona fortuna e serenità.

E i fiori sono ancora tantissimi, basta solo scegliere quello che vi rispecchia di più, il fiore che simboleggia i vostri valori in modo calzante, quelli che li rispettano “alla regola”. Tutti quelli elencati hanno una bellezza e un’eleganza non indifferente, con dei significati morali molto ma molto forti!

Tatuaggi con fiori: consigli

Attenzione però non fatevi prendere troppo dall’entusiasmo di questi tatuaggi molto particolari e non tralasciate una cosa importantissima: dove e come fare il tatuaggio. In particolare, i tattoo a fiori comprendono anche il fatto che vanno fatti a colori, raramente si vedono fiori in nero. Soprattutto quelli di origine cinese  in cui i colori sono la parte più predominante e significativa del disegno stesso, indicando anche una prevalenza valoriale. Il tatuaggio, come noi amiamo ripetere e raccomandare in tutti i nostri articoli, è  una cosa alquanto delicata, che porteremo per sempre sul nostro corpo e per tale ragione è estremamente importante affidarsi a dei veri e propri professionisti. Non badate a spese, e mi raccomando informatevi molto bene prima dei rischi e pericoli che si potrebbero incorrere successivamente, se curato per bene ed effettuato in modo igienico però non c’è da preoccuparsi! Intanto, ecco alcune idee da cui prendere spunto.

Tatuaggio in bianco e nero

Semplice, da realizzare sul polso o nella parte del corpo che preferite:

Rose colorate

Un classico: il braccio decorato con rose del colore che preferite, dal rosa all’azzurro cielo!

Fiori rossi

Ancora, potete tatuare dei fiori rossi, magari dai tratti stilizzati e più marcati:

Fiori sulla spalla

Che ne dite di una bella spalla decorata con fiori colorati?

Potrebbero interessarti: