Decorazioni Halloween 2017: tutorial

Il 31 ottobre 2017 è quasi arrivato e ognuno di voi sa già cosa fare ad Halloween: c’è chi parteciperà ad un evento organizzato, come un party a tema in un locale, c’è chi farà un mini viaggio e c’è chi invece, come da tradizione, sta preparando una bella festa a casa. Non è impresa da poco, in quanto occorre decorare la sala nei minimi dettagli, realizzare un buffet ad hoc, mettere la musica giusta e indossare costumi spaventosi. Insomma, c’è ancora un bel da fare per il 31 ottobre, per cui adesso vogliamo venirvi incontro dandovi qualche piccolo aiutino riguardo alle decorazioni, come ad esempio le famose lanterne di zucca, ragnatele e pipistrelli. Non sapete da dove cominciare? E allora non vi resta che seguire i nostri consigli, in modo da creare l’atmosfera giusta per il vostro party mostruoso!

Non perderti:

  1. Pipistrelli di carta

    Non possiamo organizzare una festa di Halloween senza appendere al muro dei simpatici pipistrelli, amici delle streghe o metamorfosi dei vampiri. Come fare? Il modo più semplice è farli con la carta, vediamo come.

    Cosa occorre:

    • Cartoncino nero
    • mezze perle adesive o strass colorati
    • fil di ferro
    • foglio bianco
    • matita
    • nastro adesivo nero

    I passaggi da seguire:

    1. Per prima cosa disegnate la sagoma di un pipistrello su un foglio bianco. Affinché entrambe le ali risultino uguali, conviene piegare il foglio a metà e disegnate metà figura. Ritagliate il pipistrello che servirà da modello per realizzare gli altri.
    2. Mettete il modello ritagliato sul cartoncino nero e ritagliate tante sagome di pipistrello.
    3. Per gli occhi applicate mezze perline adesive o piccoli strass.
    4. Attaccate il fil di ferro con il nastro adesivo nero.
    5. Potete mettere i vostri pipistrelli in un vaso pieno di sabbia o infilzarli in una zucca.
  2. Ragnatele finte

    Le ragnatele danno l’idea di un castello abbandonato infestato da fantasmi, per cui non assolutamente il must have della festa! Immaginate la scena: i vostri invitati attraversano l’uscio e spostando le ragnatele che cadono dall’altro cercano di percorrere la stanza tutta addobbata. Vediamo allora come realizzare le ragnatele finte!

    Cosa serve: 

    • garza
    • forbici
    • ragni finti
    • colla a caldo
    • nastro adesivo

    Come si realizza:

    1. Diradate la garza con le mani e con l’aiuto delle forbici, in modo da allargarla e creare l’effetto ragnatela.
    2. Con la colla a caldo incollate qua e là i ragnetti finti.
    3. La ragnatela è pronta! Attaccatela con del nastro adesivo su porte, pareti o soffitto.
  3. Lanterne a forma di zucca

    E infine non poteva mancare la zucca, l’emblema della festa di Halloween… Il 31 ottobre non si può festeggiare senza una lanterna realizzata con la zucca, per cui armatevi di coltellino e pazienza e create insieme a noi l’addobbo perfetto per il vostro party a tema!

    Cosa serve:

    • Zucca grande e rotonda
    • Pennarello nero
    • Spray insetticida
    • Cucchiaio
    • Lumino
    • Coltello
    • Carta assorbente

    I passaggi da seguire:

    1. Incidere la zucca sulla sommità creando un coperchio circolare.
    2. Svuotare la zucca con un cucchiaio.
    3. Asciugare con la carta assorbente e spruzzare l’insetticida. Lasciare asciugare un po’ all’aria aperta.
    4. Spruzzare la lacca per capelli all’interno della zucca; fare asciugare e ripetere l’operazione altre due volte.
    5. Disegnare con un pennarello nero occhi, naso e bocca; inciderli con un coltello o un taglierino
    6. Inserire il lumino e la lanterna di Halloween è pronta!

Halloween 2017: tutto per la festa

Hai bisogno di altri consigli? Allora non perderti le nostre guide per un 31 ottobre da paura: