UPTIME, L'APP PER VEDERE E COMMENTARE I VIDEO DI YOUTUBE INSIEME AI PROPRI AMICI. Si ha un bel parlare della solitudine al tempo dei Social Network e degli smartphone, e di fondo molte critiche non sono neanche troppo decentrate. Tuttavia per ogni coppia di fidanzati che si ritrova in un pub a fissare il proprio schermo del cellulare c'è una compagnia di amici che si dispone in cerchio per guardare un video divertente sul telefono dello scopritore di turno. È proprio per quest'ultimo tipo di persone, disposte a condividere la socialità dei contenuti online, che Google ha progettato l'applicazione Uptime, nata da Area 120, l'incubatore di startup interno all'azienda al quale possono accedere tutti i dipendenti del grande colosso informatico. 

Uptime, l'app per vedere e commentare i video di YouTube insieme ai propri amici

UPTIME: A COSA SERVE L'APP DI YOUTUBE E COME FUNZIONA. A cosa serve Uptime? Essenzialmente si tratta di un modo per condividere i video di YouTube all'interno di un sistema che ricorda da vicino i social network e nello specifico Facebook. Disponibile solo per iPhone, almeno per il momento, per accedere al programma basta avere un account Google, trovare un video di proprio gradimento e pubblicarlo, mandando così una notifica alla propria cerchia di amici e al pubblico. In questo modo si potrà guardare il video quasi in contemporanea: il “quasi” è d'obbligo, in quanto sarà possibile capire a che punto della visione saranno arrivati i nostri amici osservando il cammino dei loro avatar, disposti lungo il bordo del filmato.
Oltre a guardare passivamente però il nucleo della app è la possibilità di commentare in tempo reale il filmato, sia con testi che aggiungendo reaction ed emoji, il tutto con un'interfaccia grafica piuttosto colorata e giovanile (forse persino “giovanilistica”) che strizza chiaramente l'occhio a Snapchat, attualmente il social più apprezzato dal pubblico teen. Il tutto si svolge sì in contemporanea, ma i ritardatari potranno poi scorrere tutta la timeline interna al video guardando in differita lo stesso, con tanto di commenti e reazioni già avvenuta al momento della prima visione collettiva.

UPTIME, DOVE È DISPONIBILE E LIMITAZIONI. Per il momento Uptime è disponibile solo negli Stati Uniti e per il sistema iOS, e i contenuti caricati sono direttamente scelti dai creatori, ma non è difficile intuire che se i primi riscontri dovessero essere positivi la situazione evolverà molto velocemente. Qualche restrizione è invece dovuta a problemi tecnici o derivanti da precise scelte dei programmatori: non si possono registrare video o fare live streaming e chiaramente le clip provengono solo da YouTube. Inoltre la modalità di visione privilegiata è quella verticale, dato che ruotando lo smartphone a 90 gradi non sarà possibile scrivere commenti o aggiungere reazioni. Inoltre anche la modalità di ricerca degli amici pare disabilitata, ma probabilmente si tratta di un'altra limitazione che cadrà una volta che Uptime si imporrà sul mercato.

Potrebbe interessarti: Youtube è contro i gay? Sulla rete esplode la protesta