Il motivo per cui Voldemort non ha il naso

Uno dei villain più famosi della letteratura che ha fatto appassionare milioni di ragazzi e non è Voldemort, l’antagonista di Harry Potter. Come sapete il suo vero nome è Tom Orvoloson Riddle, conosciuto come Lord Voldemort, pseudonimo creato da lui stesso. Viene chiamato anche “Colui che non deve essere nominato” o “Tu sai chi” proprio perchè solo a nominarlo vengono i brividi! Uno dei misteri che ci attanaglia fin dalla notte dei tempi è: perchè Voldemort non ha il naso? Ve lo siete mai chiesti? Immaginiamo di sì ma oggi verrà brillantemente e finalmente risolto!

Non perdete: Come finisce Harry Potter: finale e differenze con il libro

Perchè Voldemort ha un aspetto serpentesco?

L’antagonista principale che ha fatto la sua prima comparsa in Harry Potter e la Pietra Filosofale dopo il passaggio al lato cattivo e quindi dopo la trasformazione da Tom, lo studente di Hogwarts della casa Serpeverde, in Lord Voldemort perderà i capelli, i suoi occhi diverranno due fessure rosse e il naso prenderà la tipica forma serpentina. In pratica non ha il naso, ma perchè? L’aspetto di Voldemort non è esattamente quello di un normale umano, occhi rossi, naso da serpente, dita innaturalmente lunghe e anche il colorito non sembra dei migliori…ma quando ha acquistato questo aspetto? Qualcuno lo sa?

Scoprite anche: Harry Potter: i dettagli su cui ci sbagliavamo

Ecco perchè Lord Voldemort non ha il naso

La risposta è semplice e ce la fornisce Silente nei libri: la carriera scolastica di Tom terminò nel migliore dei modi, ma il giovane, non avendo una casa e vedendo Hogwarts come tale, chiese al preside Armando Dippet, di restare nella scuola per insegnare Difesa Contro le Arti Oscure, ma fu respinto in quanto troppo giovane. Così Tom trovò lavoro nel negozio ‘Magie Sinister’ in Notturn Alley. Proprio lavorando come commesso presso questo esercizio, venne a conoscenza che un’anziana strega di nome Hepzibah Smith, possedeva due cimeli molto importanti: la Coppa di Tosca Tassorosso e il Medaglione di Serpeverde. La donna, incantata dai modi gentili ed educati del giovane, gli mostrò i due tesori. Meno di 42 ore dopo morì e i due cimeli inestimabili sparirono con il giovane Tom Riddle. Di lui si persero le tracce per dieci anni, periodo in cui adottò il famoso nome di Lord Voldemort. Si pensa che trascorse questi anni nelle foreste dell’Albania, alla ricerca di un quarto tesoro scomparso: il Diadema di Cosetta Corvonero. Tornò ad Hogwarts, visibilmente cambiato. Non era più il giovane di bell’aspetto che era un tempo.
Chiese al nuovo preside, Albus Silente, di avere il posto che molti anni prima aveva già chiesto, la cattedra di Difesa Contro le Arti Oscure, ma Silente respinse la sua richiesta ancora una volta, temendo che lo scopo di Voldemort, fosse quello di addestrare i giovani studenti alle arti oscure. Come sappiamo, dopo questo secondo rifiuto Hogwarts non riuscirà più ad avere un insegnante per la medesima cattedra, per più di un anno. Dopo aver affidato la sua anima all’immortalità degli Horcrux e dopo aver studiato i meandri della magia oscura, Voldemort iniziò a terrorizzare la comunità magica con le sue stragi. Questa lunga premessa è fondamentale per capire perchè Voldemort non ha il naso: è un mago che si è spinto oltre i limiti e spezzettando la sua anima ha perso pezzi di sè, strappando la sua anima in tanti pezzi per fare gli Horcrux. Ha irrimediabilmente deformato anche il suo aspetto fisico, che non è più umano. Fin dalla Pietra Filosofale (quando Voldemort non si vedeva ancora di persona) viene sempre descritto con un viso simile al muso di un serpente, che quindi ha solo i tagli delle narici e non il naso. Inoltre, essendo l’ erede di Salazar Serpeverde ed essendo rettilofono la Rowling ha pensato bene di farlo senza naso in modo da renderlo più serpentesco!

E per finire: