Avete sempre sognato di conoscere tutto su “Il Trono di Spade”? Ci sono dieci curiosità che siamo certi non vogliate perdervi:

  1.  Nella prima stagione, nella cruenta scena in cui il re Joffrey mostra a Sansa le teste dei traditori come suo padre Ned: compare anche una maschera di George W. Bush.
  2.  Peter Vaughan, il cieco Maestro Aamon, è non vedente anche nella realtà.
  3. Il personaggio di Cersei è ispirato a Margherita D’Angiò, moglie di Enrico VI; Daenerys a Elisabetta I; per Melisandre, invece, George ha pensato a Maria I: entrambe amano bruciare le persone che sono in disaccordo con la loro religione.
  4. Alcuni attori del cast hanno parenti molto famosi: Oona Chaplin, la moglie di Robb Stark, è la nipote di Charlie Chaplin;  Harry Lloyd, il fratello di Daenerys, è il pronipote di Dickens. Alfie Allen, infine, Theon Greyjoy, è il fratello minore della cantante Lily Allen.
  5. Per Maisie William, quello della coraggiosa Arya è stato il primo ruolo da attrice.
  6. Peter Dinklage (Tyrion), è vegetariano: la carne che gli viene servita sul set è finta.
  7. Si dice che al centro del Trono di Spade sia visibile, a occhi attenti, Glamdring ossia la spada di Gandalf ne Il signore degli anelli.
  8. Nel 2012, quasi 150 bambine sono state chiamate Khaleesi, anche se in realtà non è un nome proprio.
  9. Il metalupo oggi non esiste più, ma esisteva nel Pleistocene ed era più grande degli attuali lupi.
  10. Gli scherzi non mancano sul set di Game of Thrones: la bella Sophie Turner (Sansa) ha rivelato che a volte gli autori mandano copioni falsi agli attori con la loro morte, per poi smentirsi dopo settimane.