Come funziona e Guide

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Prove Invalsi

TEST INVALSI ESAME TERZA MEDIA 2016 - Le prove invalsi sono test che hanno lo scopo di valutare le competenze, le conoscenze e i livelli degli studenti in due discipline fondamentali: lingua italiana e matematica. Dal 2007 inoltre sono diventate a tutti gli effetti una della prove degli Esami Terza Media. Le prove invalsi sono disposte dall'Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema dell'Istruzione (INVALSI), che realizza i contenuti e stabilisce i giorni delle prove. La prova dunque è unica a livello nazionale.


PROVE INVALSI ESAME TERZA MEDIA 2016 - Le prove invalsi vengono somministrate agli allievi di seconda e quinta elementare, seconda superiore e durante gli Esami Terza Media. Il tempo massimo per svolgere le prove è di 2 ore e 30 minuti, con una pausa di 15 minuti. Durante il test non è possibile utilizzare la calcolatrice o il dizionario.

Le domande presenti sono sia a risposta aperta che a risposta multipla, diverse per la parte di matematica e quella di italiano.

Non perderti: Test Invalsi Terza Media: come superarli


TEST INVALSI TERZA MEDIA PROVA ITALIANO 2016 - La prova invalsi italiano testa le capacità dello studente con comprensioni di brani e domande di grammatica. Essa è divisa in due parti:

• la prima parte contiene due brani da analizzare con domande a risposta multipla e risposta aperta. Le domande sono rivolte non solo al significato del brano, ma anche al significato di parole o espressioni.

• la seconda parte contiene domande di grammatica, che valutano la conoscenza delle regole grammaticali: ortografia, morfologia, sintassi, lessico. Anche in questa sezione ci sono domande a risposta multipla e domande a risposta aperta.

Vuoi sapere cosa studiare? Leggi: Test invalsi terza media italiano: cosa studiare

Invalsi terza media italiano: come svolgere la prova - Per rispondere correttamente alle domande della prova invalsi italiano, bisogna allenarsi con l'analisi di brani, e studiare le regole grammaticali. Inoltre, è utile esercitarsi con le prove invalsi degli anni precedenti, così da diventare più rapidi nel rispondere. Poi, durante la prova, è bene agire in questo modo:

  • lettura delle domande: è bene dare una lettura generale a tutte le domande, in modo da individuare già quelle a cui sappiamo rispondere, e quindi non perdere tempo. 
     
  • risposta ai quesiti: dopo aver letto tutto, possiamo rispondere prima alle domande a cui sappiamo già rispondere, e poi procedere con le altre.
     
  • comprensione dei brani: leggiamo bene il brano, poi, proviamo a leggere le domande, e vediamo se riusciamo a rispondere subito a qualcuna. Rileggiamo il brano per individuare le risposte, e se non siamo sicuri, andiamo avanti e ritorniamo in seguito sulla domanda.
     
  • domande di grammatica: le domande di grammatica sono dieci, sia a risposta multipla che a risposta aperta. Per rispondere bene alle domande a risposta multipla di grammatica, bisogna conoscere le regole grammaticali. Se ci sfugge qualcosa però, alcune volte possiamo andare per esclusione. 


TEST INVALSI TERZA MEDIA PROVA MATEMATICA 2016 - La prova invalsi matematica si divide in due parti: parte A e parte B, con domande a risposta multipla e a risposta aperta. Alcune domande non richiedono solamente il risultato, ma anche il procedimento con la relativa spiegazione. Gli argomenti sono quelli affrontati durante gli anni scolastici: algebra, geometria, funzioni, ma anche dati e previsioni.

Invalsi terza media matematica: come svolgere la prova. Per affrontare al meglio la prova invalsi matematica, è innanzitutto necessario studiare bene la materia, e soprattutto fare molti esercizi. Come per la prova di italiano, anche per quella di matematica sarebbe utile allenarsi con le prove invalsi degli anna passati. 

Durante il compito, procediamo in questo modo:
 

  • leggiamo le domande: leggiamo attentamente tutte le domande, così da individuare quelle che riusciamo a fare subito e quelle che richiedono invece più tempo. 
     
  • rispondiamo prima alle domande più semplici, così avremo più tempo da dedicare alle altre. 
     
  • per rispondere bene alle domande a risposta multipla, leggiamo bene la domanda, e cerchiamo di escludere le risposte che pensiamo siano totalmente sbagliate. Poi, tra quelle rimaste, ragioniamo su quale possa essere la risposta esatta.
     
  • per quanto riguarda le domande a risposta aperta, prendiamoci più tempo per rispondere, e se bisogna fare dei calcoli, facciamoli rapidamente su un foglio, ricontrolliamo e poi ricopiamo il tutto. Poi, riguardiamo rapidamente calcoli e risposte, per correggere eventuali errori prima di consegnare.

Scopri di più:

PROVE INVALSI TERZA MEDIA: IL VOTO - Le prove invalsi terza media vengono valutate come le altre prove degli Esami Terza Media, dunque è necessario prepararsi al meglio. Per cui, come per le altre prove, è bene:

  • ripassare bene italiano e matematica e fare molti esercizi
  • allenarsi con le prove invalsi degli anni precedenti
  • leggere bene le domande
  • rispondere prima alle domande a cui si sa rispondere, poi alle altre
  • revisionare tutto

Vuoi allenarti con le prove degli anni precedenti? Clicca qui: Test invalsi terza media italiano: prove degli anni precedenti
 

DATA TEST INVALSI TERZA MEDIA 2016 - Le prove invalsi in genere si svolgono intorno a metà maggio per le scuole elementari e superiori, mentre per la Terza Media intorno a metà giugno, poiché sono inserite come "quarta prova" all'interno degli Esami. Qui trovi tutto il calendario:

Test Invalsi Terza Media 2016: la data

Test Invalsi 2016: date delle prove per tutte le scuola

Commenti

Commenta Prove Invalsi.
Utilizza FaceBook.