Come funziona e Guide

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Prove Invalsi seconda superiore: fanno media?

PROVE INVALSI SECONDA SUPERIORE: FANNO MEDIA? I test Invalsi 2016, sono veri e propri spauracchi per tutti gli studenti che devono sostenerli (soprattutto in terza media). Come è noto, le prove Invalsi di italiano e matematica servono a testare le conoscenze degli alunni e sono obbligatorie proprio perché servono a misurare lo stato di apprendimento degli studenti che viene così confrontato con le altre realtà comunitarie ed europee.  Questo però non significa automaticamente che il voto delle Invalsi serva a qualcosa: i Test Invalsi, infatti, sono una vera e propria prova d'esame solamente in terza media. 
La domanda che sorge spontanea a tutti gli studenti delle scuole superiori  è allora la seguente: le Prove invalsi per la seconda superiore fanno media? Cerchiamo di fare chiarezza.

Segui le prove con noi: Test Invalsi 2016 tracce e soluzioni


TEST INVALSI SECONDA SUPERIORE 2016: TUTTO SUL VOTO. È una domanda molto ricorrente in effetti, perché il test, pur se effettuato in forma anonima e privata (ogni studente, infatti, è identificato da un codice alfanumerico per cui  solo i professori che devono seguire i test conoscono a quale nominativo corrisponde) spesso viene usato per mettere un voto agli studenti. In realtà i docenti non dovrebbero usare le prove Invalsi per la valutazione dato che l’unico caso in cui i test Invalsi hanno un fine valutativo è, come abbiamo appena spiegato, quello dell'esame di terza media.
Quindi sfatiamo questo mito: le Prove Invalsi per la seconda superiore non fanno assolutamente media, ma servono all’Istituto nazionale di valutazione solo a fini statistici per controllare i livelli di apprendimento degli alunni. Per legge non è previsto nessun voto che faccia media per queste prove! Per completezza ecco cosa afferma la Prof.ssa Anna Maria Ajello, Presidente dell’Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione: “Le prove, offrono misurazioni degli esiti, che sono un elemento tra i diversi che un docente può raccogliere e di cui dispone, quindi la valutazione come espressione di un giudizio è ciò che pertiene ai docenti e non risiede di per sé nelle prove INVALSI”.
Ricordiamo, infine, che per  le classi del secondo anno delle scuole superiori ( II secondaria di secondo grado) il Test Invalsi si svolgerà il  12 maggio 2016 con la prova d’Italiano, la prova di Matematica e il Questionario studenti.

Commenti

Commenta Prove Invalsi seconda superiore: fanno media?.
Utilizza FaceBook.