Come funziona e Guide

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Test Invalsi Terza Media 2016

TEST INVALSI TERZA MEDIA 2016. Le prove Invalsi 2016 sono terminate e per la maggior parte dei ragazzi gli scritti dell'Esame Terza Media 2016 possono dirsi conclusi o quasi. Noi della redazione di Studentville abbiamo seguito live lo svolgimento dei Test Invalsi 2016 di italiano e di matematica, monitorando la situazione, raccogliendo commenti e osservazioni e, ovviamente, pubblicando live le soluzioni, le griglie per le correzioni e le tracce.
Ecco lo speciale con il live con le prove Invalsi di terza media: Test Invalsi terza media 2016: tracce e soluzioni
Lo speciale con le soluzioni: Soluzioni test Invalsi 2016 eame terza media
 

INVALSI 2016: DATA PER L'ESAME DI TERZA MEDIA. Dato che il test Invalsi è nazionale la data delle prove Invalsi di terza media 2016 è stata scelta dal Miur che, tramite apposita circolare, ha stabilito i test invalsi validi per l'esame di Terza media 2016 si terranno il 16 giugno alle ore 8:30.

PROVE INVALSI TERZA MEDIA: STRUTTURA. I test invalsi terza media 2016 saranno composti da una prova di italiano e una prova di matematica. Ogni studente avrà a disposizione 75 minuti per svolgere ogni prova, con 15 minuti di pausa tra l'una e l'altra. 

Non perderti: Test Invalsi Terza Media: come superarli

TEST INVALSI TERZA MEDIA ITALIANO. La prova di italiano dei test invalsi serve a testare le capacità delle studente nella comprensione di brani e le conoscenze grammaticali. Per questo motivo la prova è divisa in due parti:

  1. La prima sezione comprende due brani da analizzare attraverso una serie di domande a risposta multipla e aperta. I quesiti riguardano il significato del brano e quello di singole parole o espressioni. 
  2. La seconda sezione propone 10 quesiti di grammatica, dunque riguardanti l'ortografia, il lessico, la sintassi e la morfologia, sia a risposta aperta che a risposta multipla. 

Per svolgere correttamente il test invalsi d'italiano occorre sicuramente studiare bene le regole grammaticali, ma soprattutto serve allenarsi molto con i test degli anni precedenti oppure leggendo brani e cercando di comprenderne il significato. Durante la prova invece, seguite con attenzione tutte le fasi:

  1. Leggete tutta la prova: date un'occhiata a tutto il test, così da individuare domande difficili, domande semplici, domande a cui sapete rispondere velocemente. 
  2. Rispondete prima ai quesiti su cui siete più sicuri, poi concentratevi su quelli che richiedono un po' più tempo.
  3. Per quanto riguarda la comprensione dei brani, è importante leggere bene il testo, anche più di una volta. Poi passate alle domande: se non riuscite ad individuare subito la risposta, rileggete il brano e cercatela. 
  4. Tra le domande sulla comprensione dei brani alcune riguardano il significato di espressioni o parole. Se non conoscete il significato dei termini, cercate di intuirlo per logica, magari rileggendo di nuovo il brano e relazionando le parole al contesto in cui sono inseriti. 
  5. Le domande di grammatica sono 10, e in questo caso occorre applicare le conoscenze che avete acquisito nel corso degli anni scolastici: se però vi sfugge qualcosa, riflettete bene e provate a rispondere per intuito... Ragionando un pochino riuscirete ad individuare la risposta corretta!
  6. Infine ricontrollate tutto il compito, e se siete sicuri di aver risposto bene potete consegnare il compito!

Cosa bisogna studiare per il test nvalsi di italiano? Leggi: Test invalsi terza media italiano: cosa studiare

Se invece vuoi allenarti con le prove degli anni precedenti clicca qui: Test invalsi terza media italiano: le prove degli anni precedenti
 

INVALSI TERZA MEDIA 2016: PROVA DI MATEMATICA. Il test invalsi di matematica serve invece a testare le conoscenze scientifiche di ogni studente. la prova si divide in 2 parti, parte A e parte B, con domande a risposta multipla e risposta aperta. Si tratta di inserire non solo i risultati giusti, ma in alcuni quesiti occorre riportare anche il procedimento e la spiegazione degli esercizi. Gli argomenti riguardano principalmente algebra, geometria, dati e previsioni. Per svolgere al meglio il test invalsi matematica occorre innanzitutto studiare bene le regole e le definizioni di matematica, ma soprattutto serve molto esercizio. Potete anche aiutarvi con le prove degli anni precedenti, così da prendere familiarità con i quesiti. Durante la prova invece, seguite questi prezioni consigli:

  1. Leggete bene tutta la prova: individuate domande semplici e domande difficili, domande che richiedono più attenzione e domande a cui non sapete rispondere. 
  2. Rispondete prima alle domande su cui siete più sicuri, in modo da avere più tempo per quelle difficili. 
  3. Per i quesiti a risposta multipla, fate attenzione a tutte le opzioni di risposta, e se non conoscete quella esatta, escludete quelle meno probabili e provate a rispondere ad intuito.
  4. Le domande a risposta aperta sono più complicate, soprattutto perché in alcuni casi si tratta di svolgere interi esercizi. Fate dunque attenzione a tutti i procedimenti e ad applicare correttamente le regole che conoscete.
  5. Infine, revisionate tutto il compito: controllate calcoli e procedimenti, ricontrollate le domande a risposta multipla. 

Ecco una guida più specifica con esempi: Test invalsi terza media matematica

INVALSI TERZA MEDIA 2016: IL VOTO. Il voto dei test invalsi terza media 2016 concorrerà al voto finale dell'esame terza media, dunque è molto importante svolgere la prova al meglio e ottenere un punteggio abbastanza alto. Per saperne di più leggi:

Se hai bisogno di ulteriori informazioni iscriviti al gruppo Terza Media: che tragedia!

Commenti

Commenta Test Invalsi Terza Media 2016.
Utilizza FaceBook.