Notaio: qual è lo stipendio medio?

Vi piacerebbe diventare notaio? Volete sapere quanto guadagna in media e, soprattutto, qual è il percorso da intraprendere per diventarlo? Vi annunciamo da subito che è un percorso molto lungo e, per portarlo a termine, è necessario metterci dentro tutta la costanza, la passione e la caparbietà di cui si dispone. E’ un lavoro che si ottiene con tanti sforzi e sacrifici che, alla fine, dà anche tante soddisfazioni, innanzitutto lavorative, ma permette anche di guadagnare bene. E’ uno dei lavori più pagati in quanto il notaio ha delle responsabilità e il suo lavoro non si limita certo a mettere un semplice sigillo, come in tanti erroneamente pensano; dietro quel sigillo c’è una forte preparazione e conoscenza del diritto commerciale. Ma vediamo come diventare notaio e quanto guadagna in Italia e in Svizzera.

Non perderti: Lavori più retribuiti: 7 più pagati in Italia nel futuro

Notaio: il percorso per intraprendere questa carriera

Il notaio è un mestiere molto redditizio, ma difficile da raggiungere; è molto più difficile diventare notaio che avvocato; si può constatare guardando il numero di avvocati che è nettamente superiore rispetto a quello dei notai. Inoltre, per diventare avvocati si hanno più possibilità di recuperare se non si supera il primo concorso; al contrario, per diventare notaio c’è un concorso all’anno. Il primo passo per diventare notaio è conseguire la laurea in giurisprudenza per poi prepararsi per il concorso notarile, sperare di passarlo e poter diventare notaio. Come abbiamo anticipato è un percorso lungo, ci vuole costanza, passione e molto studio. Ma scopriamo quanto guadagna un notaio in Italia e in Svizzera.

Leggi anche:  Lavori per diventare ricchi: classifica

Notaio: quanto guadagna in Italia

Il guadagno di un notaio è molto alto e può variare da caso a caso. Ci possono essere dei notai che guadagnano anche milioni di euro, ad esempio i notai di aziende importanti come Rai o Mediaset; la media è di 20.000 euro al mese ma ci sono notai che riescono a superare abbondantemente questa cifra. Il notaio guadagna moltissimo perché ha delle grandi responsabilità, più di tanti altri professionisti, e deve conoscere il diritto commerciale come nessun altro. Ora scopriamo quanto guadagna un notaio in Svizzera.

Notaio: stipendio in Svizzera

In Svizzera il guadagno di un notaio è leggermente superiore a quello italiano, ma a differenza di quanto accade in Italia, in Svizzera alcuni avvocati possono svolgere anche mansioni che in Italia vengono svolte solo ed esclusivamente dai notai. In questo modo il carico del lavoro di un notaio, che esercita in Svizzera, è inferiore a quello di un italiano in quanto lo condivide, in parte, con gli avvocati.

Potrebbero interessarti: