Orientamento

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione

Come diventare commercialista: studi e carriera

COME DIVENTARE COMMERCIALISTA

Si diventa commercialista conseguendo una laurea magistrale in economia e commercio, cui dovrà fare seguito un praticantato di tre anni presso lo studio di un professionista e, infine, l'esame di stato. Si può anche divenire esperti contabili a seguito di una laurea triennale e di un tirocinio, esercitando la professione con alcune limitazioni in confronto a quanto può fare un commercialista.
Il dottore commercialista è un professionista esperto di diritto economico e commerciale che assiste e fornisce consulenze fiscali, tributarie ed economiche ad aziende e soggetti pubblici e privati.
Più nello specifico si occupa, tra l'altro, di amministrazione di beni e patrimoni di aziende e singoli individui, di perizie e verifiche di conti e bilanci, di liquidazioni e fallimenti.

COME DIVENTARE COMMERCIALISTA IN ITALIA: IL PERCORSO UNIVERSITARIO

Gli studi necessari a diventare dottore commercialista sono basati sulla laurea in economia e commercio, ovvero sul conseguimento di una triennale in Scienze dell'Economia e Gestione Aziendale o Scienze Economiche seguita dalla laurea magistrale consecutiva, e su un successivo, impegnativo praticantato triennale presso un professionista abilitato da almeno cinque anni, finalizzato all'accesso all'esame di stato. 
Durante il praticantato gli interessati dovranno iscriversi all'ordine e ricevere un tesserino su cui verranno segnate, ogni sei mesi, sempre presso l'ordine, le attività svolte dal giovane durante il tirocinio (che non deve conoscere periodi di sosta superiori a un anno e mezzo, pena l'annullamento). È inoltre possibile diventare esperti contabili conseguendo una laurea triennale in Scienze dell'Economia e Gestione Aziendale o Scienze Economiche, e seguendo, quindi, il relativo iter concernente praticantato ed esame di stato.

DIVENTARE COMMERCIALISTA: LE COMPETENZE DA ACQUISIRE

Il giovane che vuole diventare commercialista deve essere animato da un grande interesse per l'economia e la gestione aziendale e dei patrimoni. Tra le discipline di base troviamo economia, contabilità, matematica e statistica; fra quelle maggiormente caratterizzanti troviamo ragioneria generale e applicata, tecnica bancaria, industriale e commerciale, diritto privato, commerciale, tributario e fallimentare.

ESAME DI STATO COMMERCIALISTA: DRITTE

 Per diventare commercialista occorre abilitarsi alla professione. Ecco come affrontare le prove e come prepararsi all'esame di stato:

ORIENTAMENTO LAVORO: LE NOSTRE DRITTE

Cosa vorresti fare da grande? Ecco le nostre guide su tutte le professioni:

Commenti

Commenta Come diventare commercialista: studi e carriera.
Utilizza FaceBook.