Orientamento

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione

Conservatorio: requisiti di accesso

COME ISCRVERSI AL CONSERVATORIO. Il Conservatorio di musica è un istituto di alta formazione artistica e musicale, specializzato nello studio specifico della musica nei suoi diversi indirizzi, e nella formazione di diverse figure artistico-professionali: direzione d'orchestra, direzione di coro, canto, tecnica del suono, musica elettronica, strumentisti, compositori. Il vecchio ordinamento del Conservatorio prevedeva un certo numero di anni di studio a seconda dello strumento o dell'attività che si sceglieva: per esempio, per il violino, violoncello e pianoforte erano previsti 10 anni; per il flauto, il contrabbasso e l'oboe 7 anni; per la tromba e il trombone 6 anni, e così via. Con il nuovo ordinamento l'istituto di alta formazione musicale viene invece equiparato ad una qualsiasi facoltà universitaria, con l'introduzione del sistema 3 + 2.

Non perderti: Come iscriversi all'università

ISCRIVERSI AL CONSERVATORIO: REQUISITI. Per poter accedere ai corsi triennali del Conservatorio è necessario possedere un qualsiasi diploma di maturità e superare un esame di ammissione, sia generale sia specifico della materia che si intende seguire, secondo i programmi stabiliti da ciascun istituto. Mentre con il vecchio ordinamento la Commissione valutava a quale anno dover ammettere il candidato, con il nuovo ordinamento invece si tenta l'esame di ammissione per essere ammessi al corso triennale, al termine del quale si conseguirà il diploma accademico di I livello, pari alla laurea di I livello rilasciata dall'università.

Per iscriversi a qualsiasi corso triennale, verrà innanzitutto testata la preparazione musicale del candidato, attraverso alcune prove teoriche, come per esempio:

• dettato melodico di quattro battute

• dettato ritmico di quattro battute

• test scritto di teoria della musica

• lettura parlata di un brano in chiave di sol, con figurazioni irregolari e cambi metrici

• lettura di un facile brano nelle chiavi antiche

• lettura cantata di un solfeggio in chiave di sol

La prova è obbligatoria per tutti, tranne per chi possiede una Licenza di Teoria e Solfeggio o un titolo simile. Se il candidato supera questa prima parte, può sostenere l'esame di ammissione al corso triennale specifico scelto. Le prove specifiche variano a seconda del corso, e consistono nell'esecuzione di uno o più brani a scelta o stabiliti precedentemente dalla commissione.

Una volta ottenuto il diploma accademico di I livello, si può tentare l'accesso al Biennio, che permette di conseguire il diploma accademico di II livello, equivalente alla laurea magistrale. Anche per accedere al Biennio è necessario superare un test d'ammissione, che varia a seconda dell'istituto e del corso che si intende seguire.

 

CONSERVATORIO: ORGANIZZAZIONE DIDATTICA. I corsi triennali del Conservatorio sono organizzati con le stesse modalità di quelli universitari. Essi infatti si articolano in 180 crediti formativi complessivi, suddivisi in attività formative di base, caratterizzanti, integrative, a scelta, e relative ad una lingua straniera. Per conseguire il Diploma di I livello lo studente dovrà infine sostenere una Prova Finale.

Il diploma di I livello consente l'accesso a corsi di II livello accademico, ma anche a corsi di specializzazione e master. Il Biennio ha il compito di fornire una formazione di livello avanzato, ed è articolato in indirizzi orientati verso sbocchi professionali specifici. Come per la magistrale universitaria, esso è organizzato in corsi, crediti accademici, esami e prova finale, per un totale di 120 cfu.

Non perderti:

Commenti

Commenta Conservatorio: requisiti di accesso.
Utilizza FaceBook.