Orientamento

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione

La classifica delle università, spiccano Padova e Udine

Siete in cerca del meglio del meglio, del non plus ultra delle università? Una classifica stilata dal Censis, contenuta nella guida preparata da ‘Repubblica’, ha eletto le migliori facoltà italiane, sulla base di quattro parametri oggettivi costruiti con dati reali e indicatori forniti dagli atenei: didattica, produttività, ricerca, relazioni internazionali.

La migliore facoltà di Psicologia si trova all’università di Bologna, che fa registrare il massimo del punteggio, 110, per didattica e produttività. Per i futuri medici la miglior università è invece quella di Padova, con una valutazione complessiva di 103,8 punti. L’Unipd offre la miglior facoltà di Medicina e Chirurgia (seguono con 98,2 punti Perugia e Milano Bicocca), ma anche quella di Veterinaria e di Economia. Per Farmacia invece il top è Trieste.
Chi ha intenzione di studiare Architettura non può che ambire ad accedere all’università di Ferrara (scavalcata Sassari, fino allo scorso anno in cima alla lista) mentre per Giurisprudenza, una delle facoltà più gettonate dai ragazzi, il massimo è rappresentato dall’ateneo di Siena.
L’università di Udine primeggia invece nelle facoltà di carattere umanistico come Lettere e Filosofia, Lingue e Letterature Straniere e Scienze della Formazione. A Roma troviamo la miglior facoltà di Scienze Motorie mentre il primato per Ingegneria se lo aggiudica il Politecnico di Milano.
In generale se la "Dotta" Bologna è in testa per gli atenei con più di 40mila iscritti, Pavia e l'Università della Calabria sono la prima e la seconda per gli atenei con un numero di iscritti fra 20 e 40mila.
 

Commenti

Commenta La classifica delle università, spiccano Padova e Udine.
Utilizza FaceBook.