Orientamento

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione

Laurea in Matematica

In Italia tutte le principali città con sedi universitarie presentano un proprio corso di laurea triennale nella classe di lauree in Scienze Matematiche.

Alcuni atenei presentano inoltre alcuni indirizzi peculiari, tra i quali il corso di laurea in Statistica Matematica e Trattamento Informatico dei Dati a Genova, quello di Scienze e Tecnologie per i Media a Roma o quello di Matematica per la Finanza e l'Assicurazione a Torino.

Sebbene il corso di laurea non sia a numero programmato molti atenei indicono un test d'ingresso per valutare le conoscenze dei futuri allievi.
Dopo il conseguimento della laurea triennale in Scienze Matematiche gli studenti possono completare il proprio percorso di studi conseguendo laura magistrale in Matematica.
I laureati in matematica che volessero ulteriormente approfondire i propri studi possono effettuare master, corsi privati oppure tentare l'accesso a una scuola di dottorato in Italia o all'estero.

A chi è adatta la laurea in matematica?
La laurea è adatta a giovani di grande determinazione, con una forte passione per i numeri e una notevole inclinazione per le materie scientifiche; oltre che per la matematica stessa anche per la fisica, la geometria e l'informatica.

Sbocchi professionali per i laureati in matematica
I laureati in matematica possono trovare occupazione presso enti pubblici e privati, possono lavorare nell'ambito della ricerca pura e applicata, svolgere l'attività di divulgatori scientifici, intraprendere la carriera accademica o dedicarsi all'insegnamento nelle scuole.
Data la trasversalità della disciplina, le possibilità di lavoro presso aziende possono riferirsi a settori alquanto differenti gli uni dagli altri: si passa dalla medicina alle telecomunicazioni, dalla finanza alla statistica pubblica e privata.

Commenti

Commenta Laurea in Matematica .
Utilizza FaceBook.