Orientamento

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione

Nuovi test d'accesso per le facoltà a numero chiuso

Cambiano i test d'ingresso all'università - I test di accesso alle facoltà a numero chiuso, cioè Medicina, Odontoiatria, Veterinaria e Architettura, subiranno una rivoluzione. Cambiamenti positivi o meno? Se da una parte è vero che il numero di quesiti è diminuti, da 80 diventeranno 60, diminuirà anche il tempo a disposizione del candidato per svolgere il test. Taglio netto anche alle domande di cultura generale, che su 60 saranno solo 5.

Il bonus maturità - Per la prima volta il "celebre" bonus maturità verrà preso in considerazione, ovvero il voto della maturità verrà considerato una discriminante nel calcolo del punteggio. Il 'bonus' ideato dagli ex ministri Fioroni e Mussi (governo Prodi) nel 2007 per far valere il voto di diploma nell'accesso ai corsi a numero programmato. Il governo Berlusconi lo ha sempre rinviato, a firmare la rivoluzione è stato Profumo prima di lasciare l'incarico.

Iscriversi ai test - Dal lunedì 6 maggio 2013, è possibile iscriversi ai test d’ingresso per l’ammissione ai corsi di Laurea e di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina, Odontoiatria, Veterinaria e Architettura. Le iscrizioni saranno chiuse alle ore 15:00 del 7 giugno 2013.  La prima fase prevede l'accessoattraverso il portale Universitaly. Quindi sarà necessario  seguire le procedure dell’ateneo presso il quale si sosterrà il test sia per quel che riguarda il completamento dell’iscrizione che per il pagamento della tassa.

Commenti

Commenta Nuovi test d'accesso per le facoltà a numero chiuso.
Utilizza FaceBook.