Orientamento

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione

Orientamento Universitario: Mediazione linguistica

In questa guida potrai vedere in maggiore dettaglio tutte le informazioni riguardanti il corso di Laurea in  Mediazione linguistica.

Corso di Laurea: Mediazione linguistica
Tipo di Laurea: Laurea Triennale
Codice: L-12
Principali materie trattate*: Linguistica italiana, Informatica, Letteratura italiana, Lingua e mediazione di una lingua straniera 1 (a scelta tra: francese, inglese, tedesco, spagnolo),
Lingua e mediazione di una lingua straniera 2 (a scelta tra: francese, inglese, tedesco, spagnolo), Lingua e cultura (a scelta tra: araba, cinese, finlandese, giapponese, portoghese), Traduzione tra italiano e una lingua straniera (a scelta tra: francese, tedesco, spagnolo e inglese), Letteratura straniera (a scelta tra: francese, inglese, spagnola, tedesca), Lingua straniera (a scelta tra: bulgara, slovacca, bosniaca-croata), Retorica, Antropologia culturale, Elementi di economia, Elementi di diritto.
Eventuali test d'ammissione: generalmente a numero chiuso, quindi con test di ammissione
I più importanti poli universitari (fonte: Censis/Repubblica 2007): Udine, Genova, Salerno, Venezia, Bergamo, Verona, Urbino, Tuscia-Viterbo, Cagliari, Torino
Prerequisiti d'accesso: cultura generale
Sbocchi professionali:
il Laureato può svolgere i seguenti ruoli professionali e relative funzioni negli ambiti occupazionali indicati: Mediatrice/tore linguistica/o, nell’ambito dei rapporti internazionali, a livello interpersonale e di impresa con le seguenti funzioni: si occupa di mediazione linguistica, di interpretazione di trattativa e traduzione e di ricerca documentale, e cura la redazione di testi. I principali sbocchi occupazionali sono: attività professionale autonoma o dipendente, in ambito linguistico-interculturale, presso aziende, istituzioni, organizzazioni ed enti nazionali ed internazionali, pubblici e privati.
Prosecuzione degli studi: la laurea triennale dà accesso agli studi di secondo ciclo (laurea specialistica/magistrale) e master universitario di primo livello.

Obiettivi del corso di laurea: (fonte: http://universo.miur.it/)

I laureati nei corsi di laurea della classe devono:
* possedere una solida base culturale e linguistica in almeno due lingue, oltre l'italiano, e nelle relative culture;
* possedere sicure competenze linguistico-tecniche orali e scritte sorrette da adeguato inquadramento metalinguistico;
* possedere specifiche conoscenze relative alla struttura delle lingue naturali e una adeguata formazione di base nei metodi di analisi linguistica;
* possedere nozioni di base in campo economico o giuridico o storico-politico o geografico-antropologico o letterario;
* essere in grado di utilizzare gli strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione;
* possedere adeguate conoscenze delle problematiche di specifici ambiti di lavoro (istituzioni pubbliche, imprese produttive, culturali, turistiche, ambientali, ecc.) in relazione alla vocazione del territorio e alle sue possibili evoluzioni, con riferimento anche alle dinamiche interetniche e interculturali.


 *--> N.B.: queste sono alcune materie che vengono trattate in questo corso di laurea. Per il piano completo visita il sito della tua università. Inoltre in questo elenco vengono contemplate numerose materie che in realtà sono a scelta.
 

 

Commenti

Commenta Orientamento Universitario: Mediazione linguistica.
Utilizza FaceBook.