Orientamento

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione

Orientamento Universitario: Storia

In questa guida potrai vedere in maggiore dettaglio tutte le informazioni riguardanti il corso di Laurea in Storia

Corso di Laurea: Storia
Tipo di Laurea: Laurea Triennale
Codice: L-42
Principali materie trattate*: Storia greca, Storia medievale, Storia romana, Storia contemporanea, Storia moderna, Epigrafia ed istituzioni greche e/o romane, Aree differenti a scelta dello studente (medievale, moderna, contemporanea), Estetica, Filosofia, Archivistica, Paleografia, Papirologia, Storia dell'editoria, Antropologia culturale, Antropologia politica, Archeologia, Letteratura greca, Letteratura latina, Letteratura latina medievale, Storia della scienza e della tecnica, Pedagogia, Psicologia, Storia economica e sociale, Didattica della storia, Storia del lavoro, Storia dell'industria, Numismatica, Storia dell'arte, Storia della medicina, Storia del giornalismo, Storia dell'Italia contemporanea, Etruscologia, Storia delle religioni, Informatica, Lingua straniera
Eventuali test d'ammissione: Generalmente l'accesso ai corsi  è libero
I più importanti poli universitari (fonte: Censis/Repubblica 2007):Trento; Modena-Reggio Emilia, Siena; Padova; Pavia; Udine; Macerata; Venezia; Trieste
Prerequisiti d'accesso: cultura generale
Sbocchi professionali: Operatore didattico-culturale in ambito storico
Funzioni:
- svolge attività di formazione e aggiornamento relative alle discipline storiche, destinate anche a diverse categorie di pubblico di strutture quali archivi, biblioteche, musei;
- partecipa alla definizione e sviluppo di iniziative e progetti educativi connessi con la trasmissione e la promozione della conoscenza e della cultura storica, studiando le caratteristiche della domanda culturale;
- contribuisce all'ideazione e realizzazione di materiali informativi e didattici (anche multimediali, per la formazione a distanza, o nell'ambito dell'educazione continua degli adulti) nel settore delle discipline storiche;
- cura le attività didattiche riferite alla realizzazione di visite guidate e di materiali di contestualizzazione storica finalizzati alla fruizione del patrimonio culturale.
Sbocchi occupazionali:
- Enti e istituzioni pubbliche e private e del terzo settore
- Centri e associazioni culturali
- Fondazioni

Divulgatore
Funzioni:
- collabora ad attività di promozione della storia e della cultura italiana all'estero, nel settore dei servizi educativi e culturali;
- partecipa all'organizzazione e gestione di eventi, manifestazioni e spettacoli e mostre con funzione di promozione dell'identità storica locale o delle tradizioni e identità culturali;
- conduce iniziative di promozione dell'informazione storica nei media;
- produce testi finalizzati alla divulgazione storica anche a carattere giornalistico (editoria, giornali, riviste, radio-tv.
Sbocchi occupazionali:
- Enti, pubblici e privati e del terzo settore (fondazioni, centri e associazioni culturali e del terzo settore), che conducono indagini scientifiche e operano per la tutela e valorizzazione del patrimonio storico, culturale e ambientale
- Reti televisive, radiofoniche e istituti cinematografici
- Giornali e riviste (tradizionali e web)

Redattore
Funzioni:
- svolge attività redazionale per la stesura di cataloghi, testi illustrativi e pubblicazioni didattiche e scientifiche;
- svolge attività redazionale per produzioni teatrali, cinematografiche, televisive, telematiche in cui sia rilevante il ricorso alla documentazione di carattere storico;
- partecipa all'elaborazione di progetti editoriali, alla preparazione e revisione di testi sia in forma tradizionale che elettronica e alla messa a punto di traduzioni ed edizioni in italiano di opere a carattere storico;
- predispone schede relative a fonti e documenti (testuali, iconografici, multimediali) e relative alla letteratura storiografica utilizzabili da esperti di altri settori.
Sbocchi occupazionali:
- Editoria generica o specializzata
- Uffici stampa
- Reti televisive, radiofoniche e istituti cinematografici
- Giornali e riviste (tradizionali e web)

Amministratore pubblico (nello specifico: impiegati nei ruoli per cui è richiesta la laurea in Storia)
Funzioni:
- opera nel campo delle Istituzioni pubbliche nella documentazione relativa ai processi di cambiamento dei sistemi sociopolitici ed economici e alla vita politico-sindacale, nei servizi di coordinamento, consulenza, divulgazione e organizzazione culturale;
- assiste le figure operanti nell'area delle politiche sociali, di integrazione culturale e della promozione delle pari opportunità, anche con la costituzione di centri di documentazione;
- collabora nell'organizzazione e gestione degli scambi culturali nell'ambito della cooperazione scolastica, universitaria e delle iniziative promosse dalle pubbliche amministrazioni e dagli organismi sovranazionali;
- contribuisce a ideare e costituire strutture di documentazione e supporto culturale finalizzate alla promozione e allo sviluppo del dialogo nella società civile all'interno di partiti, sindacati, organizzazioni e consorzi pubblico–privati.
Sbocchi occupazionali:
- istituzioni, enti e aziende pubbliche, consorzi e imprese pubbliche, cooperative
- sindacati, partiti, organizzazioni del terzo settore.
Prosecuzione degli studi: la laurea triennale dà accesso agli studi di secondo ciclo (laurea specialistica/magistrale) e master universitario di primo livello.

 

Obiettivi: (fonte: http://universo.miur.it/)
I laureati nei corsi di laurea della classe devono:
* aver acquisito una formazione di base finalizzata all'indagine e alla comunicazione storica mediante l'apprendimento delle fondamentali nozioni di epistemologia e metodologia della storia, nonché elementi delle altre scienze sociali e delle discipline e delle tecniche "ausiliarie" ;
* aver appreso le linee generali della storia dell'umanità e acquisire familiarità con paradigmi, linguaggi e stili storiografici, con la critica delle fonti, con le tradizioni storiografiche, con i profili diacronici delle relazioni di genere e con conoscenza diretta di alcune fonti in originale;
* essere in grado di utilizzare i principali strumenti informatici e della comunicazione telematica negli ambiti specifici di competenza;
* essere in grado di utilizzare efficacemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua moderna dell'Unione Europea, oltre all'italiano.

 

 *-->

N.B.: queste sono alcune materie che vengono trattate in questo corso di laurea. Per il piano completo visita il sito della tua università

Commenti

Commenta Orientamento Universitario: Storia.
Utilizza FaceBook.