Orientamento

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione

Specializzazioni Medicina: bando 2014

Il Miur ha pubblicato il bando 2014 delle Specializzazioni Medicina, dopo aver reso noto, qualche giorno fa, il numero dei posti disponibili, ovvero 5000 contratti statali. Il Ministero inoltre ha spiegato le modalità di questo nuovo concorso nazionale per le Specializzazioni Medicina, che prevedono la valutazione dei singoli candidati attraverso una prova unica nazionale di 110 quesiti, di cui 100 comuni a tutte le Scuole e 10 specifici. È la prima volta che la selezione viene affidata ad una Commissione Unica Nazionale, e non alle singole Università come negli anni passati. 

I posti disponibili alle Specializzazioni Medicina sono di più rispetto agli anni passati, e dalle 3300 borse previste inizialmente si è passati a 5000, grazie ad un intervento normativo che ha dato la possibilità di avere maggiori risorse. Oltre ai 5000 contratti nazionali, ci sono i 471 contratti messi a disposizione dalle Regioni e i 33 garantiti da altri Enti. 

Come iscriversi al concorso per le Scuole di Specializzazione di Medicina?

Le iscrizioni al concorso per le Specializzazioni Medicina potranno essere effettuate dall'1 settembre alle ore 15.00 del 30 settembre. L'iscrizione dovrà essere fatta per via telematica, attraverso il portale www.universitaly.it. Potranno partecipare al concorso coloro che avranno conseguito la laurea in Medicina entro il 30 settembre 2014. Al momento dell'iscrizione, il candidato potrà scegliere di concorrere per un massimo di 2 tipologie di Scuola per ogni Area (Medica, Chirurgica, Servizi Clinici). Successivamente, il candidato dovrà formalizzare l'iscrizione, ma solamente se sarà in possesso dell'abilitazione per l'esercizio dell'attività professionale entro il 10 dicembre 2014. 

Come sarà la prova di ammissione?

La prova di ammissione sarà telematica e uguale per tutto il territorio nazionale. I candidati dovranno rispondere a 110 quesiti a risposta multipla, di cui:

• 70 su argomenti caratterizzanti del corso di Medicina

• 40 su dati clinici, diagnostici e analitici; di questi, 30 saranno comuni a tutte le tipologie di Scuola della stessa Area, 10 invece saranno specifici per ogni Scuola di Specializzazione

Le prove si svolgeranno a fine ottobre, secondo il seguente calendario:

♦ 28 ottobre, ore 11 - Prima parte, comune a tutte le Scuole di Specializzazione

♦ 29 ottobre, ore 11 - Seconda parte, Area Medica

♦ 30 ottobre, ore 11 - Seconda parte, Area Chirurgica

♦ 31 ottobre, ore 11 - Seconda parte, Area dei Servizi Clinici

Ogni candidato disporrà di un computer privo di tastiera e di connessione Internet, e potrà conoscere il proprio risultato alla fine della prova. Ogni risposta esatta vale 1 punto, ogni risposta non data vale 0 punti, ogni risposta sbagliata vale - 0,30 punti. La valutazione dei 10 quesiti specifici è diversa: la risposta esatta vale 2 punti, la risposta non data vale 0 punti, la risposta errata - 0,60 punti. 

Come saranno valutati i titoli?

Ai titoli verrà assegnato un punteggio massimo di 15:

• 2 punti per il voto di laurea

• 13 punti per il curriculum di studi (max 5 punti per la media aritmetica, max 5 per i voti degli esami fondamentali, 1 punto per la tesi sperimentale, 2 punti per il titolo di dottore di ricerca in una disciplina affine alla tipologia di Scuola)

 

 

Commenti

Commenta Specializzazioni Medicina: bando 2014.
Utilizza FaceBook.