Orientamento

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione

Test d'ammissione 2014: meno posti nelle Facoltà a numero chiuso

Facoltà numero chiuso: meno posti - A cavallo con la chiusura delle iscrizioni ai test d'ingresso universitari per l'anno accademico 2014/2015, il il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ha comunicato il numero di posti disponibili per l'accesso alle facoltà a numero programmato: Medicina, Odontoiatria, Veterinaria e Architettura.

E come era già stato previsto dagli studenti, infuriati dalla lista "provvisoria" dei posti disponibili, le aspettattive non sono state "deluse": i posti disponibili hanno subito un taglio netto per tutte le facoltà.

I posti disponibili - Medicina resta la facoltà per cui sono disponibili più posti, "capienza" vanificata, però, dall'alto numero di iscritti ai test d'ingresso. Quest'anno i posti dispobili per gli aspiranti camici bianchi sono 9.983, quasi 200 in meno rispetto allo scorso anno.

35 posti in meno per Odontoiatria, per l'anno accademico 2014/2015, il ministero ha previsto 949 posti. Per l'accesso a Veterinaria i posti saranno 774, ben 51 in meno di dodici mesi fa.

Un discorso a parte va fatto per la Facoltà di Architettura, che ha subito il taglio più radicale. Se da una parte è vero che i posti disponibili sono 7.621 - il 13% in meno rispetto allo scarso anno - è altrettanto vero che questa facoltà ha subito negli ultimi anni un calo di iscrizioni netto, tanto che nella graduatoria dello scorso anno sono rimasti vuoti 1600 posti. C'è da chiedersi quindi perchè il Miur continui a ritenere "legale" il numero chiuso, sottoponendo gli aspiranti architetti ad un test superfluo.

I test di primavera - Come saprete, da quest’anno i test d'ingresso si svolgeranno in primavera per adeguare il calendario italiano a quello in vigore nei maggiori Stati europei. Sembra che il nuovo Ministro, Stefania Giannini, non abbia intenzione di modificare le date. Il rischio sarebbe quello di ricreare il caos dello scorso anno, quando i test furono spostati da luglio a settembre, scatenando le ire degli studenti, per lo scarso preavviso e la difficolatà di conciliare la preparazione per i test a quella per gli esami di maturità.

Le graduatorie nazionali - A seguito delle prove, verranno stilate apposite graduatorie uniche a livello nazionale per ogni corso, che rimarranno in vigore fino al prossimo primo ottobre. Del bonus maturità nessuna traccia, almeno per il momento. I risultati dei test verranno resi noti il 22 aprile 2014 per Medicina e Odontoiatria, il 23 aprile per Veterinaria e il 24 aprile per Architettura. La graduatoria di merito nazionale sarà invece pubblicata il 12 maggio 2014.

 

Commenti

Commenta Test d'ammissione 2014: meno posti nelle Facoltà a numero chiuso.
Utilizza FaceBook.