Orientamento

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione

Test Medicina 2014 : le novità sui ricorsi anche per il Test nel 2013

Dopo le polemiche scaturite nelle scorse settimane riguardo alle irregolarità con cui si sono tenuti i Test di ammissione per Medicina nel 2013 e nel 2014, arriva la notizia che cambierà le sorti di numerose aspiranti matricole: il Consiglio di Stato ha accolto i ricorsi per i Test di Medicina nel 2013.

 

Foto: www.liquida.it

Ora numerosi Atenei italiani tra cui Salerno, Palermo, Roma e Napoli dovranno ammettere in sovrannumero coloro che hanno fatto ricorso segnalando la mancanza di privacy nei Test, come stabilito dai giudici. Gli studenti che hanno vinto il ricorso per i Test di Medicina 2013 potranno iscriversi all’Anno Accademico 2013-2014 recuperando il primo semestre nel corso del secondo anno, oppure immatricolarsi direttamente al prossimo Anno Accademico 2014-2015.

Già negli scorsi giorni le Università hanno accolto nuovi iscritti tra coloro che ai Test di Medicina 2013, grazie al Bonus di Maturità, avrebbero potuto accedere ai corsi. Il bonus infatti, presentato come grande novità dell’anno, era stato poi abolito il giorno stesso della prova.

Per quanto riguarda i Test di Medicina 2014, l’avvocato Bonetti, paladino degli aspiranti medici, propone un ricorso collettivo, che potrebbe segnare una vera e propria rivoluzione per l’anno prossimo, eliminando i test di ammissione. Le irregolarità riscontrate nel corso del Test infatti sono un campanello d’allarme che sottolinea numerosi problemi organizzativi del Miur (Ministero Istruzione Università Ricerca). Se vuoi sapere come fare ricorso per i Test di Medicina 2014 in questo articolo trovi tutte le informazioni.

LEGGI ANCHE:

- Cosa fare se non si superano i Test di ammissione all'Università?

- Come studiare Medicina all'estero


Foto copertina: www-aup.it

Commenti

Commenta Test Medicina 2014 : le novità sui ricorsi anche per il Test nel 2013.
Utilizza FaceBook.