Orientamento

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione

Test Veterinaria 2015: come ripassare chimica

Il 3 luglio scorso è stato pubblicato il decreto ministeriale per il test veterinaria 2015 con cui il MIUR ha reso noto il numero di posti per l’anno accademico 2015/2016, il programma sul quale si concentreranno i quesiti e le modalità di svolgimento della prova. I posti disponibili il test Veterinaria 2015, che si svolgerà il 9 settembre, saranno 717, 57 in meno rispetto allo scorso anno accademico.

Una grande novità del test veterinaria 2015, introdotta anche per tutte le altre prove per i corsi a numero programmato a livello nazionale, è la ridistribuzione dei quesiti: quelli di cultura generale e ragionamento logico, passano rispettivamente da 4 a 2 e da 23 a 20. Il totale delle domande rimane 60: aumentano quelle di biologia (da 13 a 16) e quelle di chimica (da 14 a 16), mentre rimane fermo il numero (6) di quelle di fisica e matematica. In vista del prossimo test di veterinaria scopriamo ora insieme come ripassare chimica, dato che sarà oggetto di più quesiti.


 

Test veterinaria 2015: il programma di chimica

Per svolgere il test veterinaria 2015, i candidati avranno a disposizione 100 minuti e la prova sarà valutata secondo i seguenti criteri: 1,5 punti per ogni risposta corretta (fino a un massimo di 90 punti), – 0,4 per ciascuna di quelle errate e 0 per quelle non date. Per prepararsi al test veterinaria 2015, occorre innanzitutto sapere qual è il programma su cui verteranno le domande. I quesiti di chimica del test Veterinaria 2015 riguarderanno:

  • costituzione della materia
  • struttura dell’atomo
  • sistema periodico degli elementi
  • legame chimico
  • fondamenti di chimica inorganica
  • reazioni chimiche e stechiometria
  • soluzioni
  • ossidazione e riduzione
  • acidi e basi
  • fondamenti di chimica organica

Insomma, si tratta di tutto il programma affrontato durante gli anni del liceo, per cui, se avete studiato, basterà un ripasso; altrimenti ci sarà da rimboccarsi le maniche. 
 

Test veterinaria 2015: come ripassare chimica

Per ripassare chimica, bisogna partire dalla teoria: riprendete i testi utilizzati al liceo, così andrete a riguardare argomenti già preparati, oppure potete usufruire dei testi in commercio, sviluppati proprio per la preparazione ai test d’ammissione.

Seguite l’ordine dei programmi ministeriali; giunti agli argomenti che comprendono oltre alla teoria anche la pratica, svolgete gli esercizi, perché i quesiti dei test non trattano solo domande di teoria, ma anche esercizi con i probabili risultati.

A questo punto, passate alle simulazioni del test veterinaria 2015, che trovate anche on line; utilizzate, per esercitarvi, anche  le prove degli anni precedenti. Cercate di monitorare il tempo impiegato a rispondere, in maniera tale da rendersi conto di quanto serve per ciascuna domanda.

Commenti

Commenta Test Veterinaria 2015: come ripassare chimica.
Utilizza FaceBook.