Orientamento

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione

Test Veterinaria 2015

Non si sa ancora se il Test Veterinaria 2015 si svolgerà ad aprile o a settembre, come del resto non abbiamo notizie certe riguardo il test di medicina e il test di architettura. Tuttavia, è utile conoscere le caratteristiche della prova per tempo, e iniziare a prepararsi nel modo giusto. La facoltà di Veterinaria si occupa dello studio delle malattie degli animali e del loro allevamento. Ogni anno, sono tantissimi gli studenti che decidono di sostenere il test per accedere a questi studi. Come fare allora per prepararsi per superare con successo il Test Veterinaria 2015? Ecco qui tutto ciò che bisogna sapere, dalla struttura della prova ai programmi ministeriali su cui studiare.

Informazioni sulla prova

La prova consiste in 60 domande a scelta multipla e lo studente dovrà rispondere in modo corretto al maggior numero di quesiti nel tempo a disposizione. I quesiti sono di varia natura e suddivisi in diverse sezioni: 

• 5 di cultura generale

• 25 di logica

• 12 di biologia

• 12 di chimica,

• 6 di fisica e matematica.

Come prepararsi alla prova

Per prepararsi al Test Veterinaria 2015 nel modo giusto bisogna seguire alcuni passaggi:

♦ è innanzitutto necessario possedere una solida cultura generale in ambito letterario, storico filosofico, sociale ed istituzionale

♦ è fondamentale sviluppare capacita di ragionamento logico inerenti a tutte le tipologie proposte (ragionamento logico-verbale, risoluzione di problemi logico matematici e ragionamento logico)

♦ bisogna avere una buona conoscenza dei Programmi Ministeriali per le scuole secondarie di secondo grado nelle materie di Biologia, Chimica, Matematica e Fisica

♦ un consiglio è quello di esercitarsi a rispondere a domande simili a quelle presenti nel Test, in modo tale anche da prepararsi nella gestione del tempo a disposizione, cercando di dedicare non oltre un minuto e mezzo a ciascuna domanda

♦ il giorno del test per accedere alla facoltà di Veterinaria poi, è importante leggere attentamente ciascuna domanda prima di rispondere e ragionare sulle cinque risposte presentate

Programmi ministeriali

Per affrontare la prova di accesso alla facoltà di Veterinaria 2015, è necessario avere una buona conoscenza dei Programmi Ministeriali, in modo da avere una solida base che consentirà di rispondere ai quesiti in modo più veloce, e avere più tempo per rispondere alle domande di logica.

Cultura generale

Alcune delle domande del test vertono sulla valutazione del possesso di una cultura generale da parte dello studente e riguardano essenzialmente i seguenti ambiti: letterario, storico-filosofico, politico, geografico, sociale ed istituzionale. Per prepararsi a questo tipo di domande bisogna esercitarsi su quesiti simili a quelli che saranno presentati all’esame e familiarizzare con il tipo di logica richiesto.

Logica

Le domande di logica servono a valutare la capacita di ragionare e analizzare le informazioni in maniera razionale. Tali domande richiedono una preparazione diversa, in quanto non si basano su nozioni specifiche apprese durante il corso di studi, ma vanno a testare le abilità di ragionamento logico dello studente. Per prepararsi alla prova, sarebbe opportuno esercitarsi con delle domande simili a quelle presenti nel test.

Biologia

• La Chimica dei viventi. I bioelementi. L'importanza biologica delle interazioni deboli. Le proprietà dell'acqua. Le molecole organiche presenti negli organismi viventi e rispettive funzioni. Il ruolo degli enzimi.

• La cellula come base della vita. Teoria cellulare. Dimensioni cellulari. La cellula procariote ed eucariote. La membrana cellulare e sue funzioni. Le strutture cellulari e loro specifiche funzioni. Riproduzione cellulare: mitosi e meiosi. Corredo cromosomico. I tessuti animali.

• Bioenergetica. La valuta energetica delle cellule: ATP. I trasportatori di energia: NAD, FAD. Reazioni di ossido-riduzione nei viventi. Fotosintesi. Glicolisi. Respirazione aerobica. Fermentazione.

• Riproduzione ed Ereditarietà. Cicli vitali. Riproduzione sessuata ed asessuata.
Genetica Mendeliana: Leggi fondamentali e applicazioni. Genetica classica: teoria cromosomica dell'ereditarietà; cromosomi sessuali; mappe cromosomiche. Genetica molecolare: DNA e geni; codice genetico e sua traduzione; sintesi proteica. Il DNA dei procarioti. Il cromosoma degli eucarioti. Regolazione dell'espressione genica. Genetica umana: trasmissione dei caratteri mono e polifattoriali; malattie ereditarie. Le nuove frontiere della genetica: DNA ricombinante e sue possibili applicazioni biotecnologiche.
Ereditarietà e ambiente. Mutazioni. Selezione naturale e artificiale. Le teorie evolutive. Le basi genetiche dell'evoluzione.

• Anatomia e Fisiologia degli animali e dell'uomo. Anatomia dei principali apparati e rispettive funzioni e interazioni. Omeostasi. Regolazione ormonale. L'impulso nervoso. Trasmissione ed elaborazione delle informazioni. La risposta immunitaria.

Chimica

• La costituzione della materia: gli stati di aggregazione della materia; sistemi eterogenei e sistemi omogenei; composti ed elementi.

• La struttura dell'atomo: particelle elementari; numero atomico e numero di massa, isotopi, struttura elettronica degli atomi dei vari elementi.

• Il sistema periodico degli elementi: gruppi e periodi; elementi di transizione; proprietà periodiche degli elementi: raggio atomico, potenziale di ionizzazione, affinità elettronica; metalli e non metalli; relazioni tra struttura elettronica, posizione nel sistema periodico e proprietà.

• Il legame chimico: legame ionico, legame covalente; polarità dei legami; elettronegatività.
Fondamenti di chimica inorganica: nomenclatura e proprietà principali dei Composti inorganici: ossidi, idrossidi, acidi, sali; posizione nel sistema periodico.

• Le reazioni chimiche e la stechiometria: peso atomico e molecolare, numero di Avogadro, concetto di mole, conversione da grammi a moli e viceversa, calcoli stechiometrici elementari, bilanciamento di semplici reazioni, vari tipi di reazioni chimiche.

• Le soluzioni: proprietà solventi dell'acqua; solubilità; principali modi di esprimere la concentrazione delle soluzioni.

• Ossidazione e riduzione: numero di ossidazione, concetto di ossidante e
riducente.

• Acidi e basi: concetti di acido e di base; acidità, neutralità, basicità delle soluzioni acquose; il pH.

• Fondamenti di chimica organica: legami tra atomi di carbonio; formule grezze, di struttura e razionali; concetto di isomeria; idrocarburi alifatici, aliciclici e aromatici; gruppi funzionali: alcooli, eteri, ammine, aldeidi, chetoni, acidi carbossilici, esteri, ammidi.

Matematica

• Insiemi numerici e algebra: numeri naturali, interi, razionali, reali.

• Ordinamento e confronto; ordine di grandezza e notazione scientifica.

• Operazioni e loro proprietà. Proporzioni e percentuali

• Potenze con esponente intero, razionale e loro proprietà.

• Radicali e loro proprietà.

• Logaritmi (in base10 e in base e) e loro proprietà.

• Cenni di calcolo combinatorio. Espressioni algebriche, polinomi. Prodotti notevoli, potenza n-esima di un binomio, scomposizione in fattori dei polinomi. Frazioni algebriche.

• Equazioni e disequazioni algebriche di primo e secondo grado. Sistemi di equazioni.

• Funzioni: nozioni fondamentali sulle funzioni e loro rappresentazioni grafiche (dominio, codominio, segno, massimi e minimi, crescenza e decrescenza, ecc.).

• Funzioni elementari: algebriche intere e fratte, esponenziali, logaritmiche, goniometriche. Funzioni composte e funzioni inverse. Equazioni e disequazioni goniometriche.

• Geometria: poligoni e loro proprietà. Circonferenza e cerchio. Misure di lunghezze, superfici e volumi. Isometrie, similitudini ed equivalenze nel piano.

• Luoghi geometrici. Misura degli angoli in gradi e radianti. Seno, coseno, tangente di un angolo e loro valori notevoli. Formule goniometriche. Risoluzione dei triangoli. Sistema di riferimento cartesiano nel piano. Distanza di due punti e punto medio di un segmento.

• Equazione della retta. Condizioni di parallelismo e perpendicolarità. Distanza di un punto da una retta.

• Equazione della circonferenza, della parabola, dell’iperbole, dell’ellisse e loro rappresentazione nel piano cartesiano. Teorema di Pitagora.

• Probabilità e statistica: distribuzioni delle frequenze a seconda del tipo di carattere e principali rappresentazioni grafiche. Nozione di esperimento casuale e di evento. Probabilità e frequenza.

Fisica

• Le misure: misure dirette e indirette, grandezze fondamentali e derivate, dimensioni fisiche delle grandezze, conoscenza del sistema metrico decimale e dei Sistemi di Unita di Misura CGS, Tecnico (o Pratico) (ST) e Internazionale (SI), delle unita di misura (nomi e relazioni tra unita fondamentali e derivate), multipli e sottomultipli (nomi e valori).

• Cinematica: grandezze cinematiche, moti vari con particolare riguardo a moto rettilineo uniforme e uniformemente accelerato; moto circolare uniforme; moto armonico (per tutti i moti: definizione e relazioni tra le grandezze cinematiche connesse).

• Dinamica: vettori e operazioni sui vettori. Forze, momenti delle forze rispetto a un punto. Composizione vettoriale delle forze. Definizioni di massa e peso. Accelerazione di gravita. Densità e peso specifico. Legge di gravitazione universale, 1°, 2° e 3° principio della dinamica. Lavoro, energia cinetica, energie potenziali. Principio di conservazione dell’energia.

• Meccanica dei fluidi: pressione, e sue unita di misura (non solo nel sistema SI). Principio di Archimede. Principio di Pascal. Legge di Stevino.

• Termologia, termodinamica: termometria e calorimetria. Calore specifico, capacità termica. Meccanismi di propagazione del calore. Cambiamenti di stato e calori latenti. Leggi dei gas perfetti. Primo e secondo principio della termodinamica.

• Elettrostatica e elettrodinamica: legge di Coulomb. Campo e potenziale elettrico. Costante dielettrica. Condensatori. Condensatori in serie e in parallelo. Corrente continua. Legge di Ohm. Resistenza elettrica e resistività, resistenze elettriche in serie e in parallelo. Lavoro, Potenza, effetto Joule.

• Generatori. Induzione elettromagnetica e correnti alternate. Effetti delle correnti elettriche (termici, chimici e magnetici).


Risorse per superare il Test Veterinaria 2015:

Guida ai quesiti logico verbale

Guida ai problemi logico matematici

Guida ai quesiti di logica

Guida ai quesiti di cultura generale

Guida ai quesiti di biologia

Guida ai quesiti di chimica

Commenti

Commenta Test Veterinaria 2015.
Utilizza FaceBook.