Orientamento

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione

TFA 2014: il via alle prove preselettive

Partono oggi le prove preselettive per accedere al secondo ciclo TFA 2014, ovvero il tirocinio formativo attivo che al momento è l'unica strada per conseguire l'abilitazione all'insegnamento. L'ultimo concorso TFA è avvenuto nel 2012, un vero e proprio disastro se si pensa che in alcune regioni determinate classi di concorso sono rimaste scoperte, in quanto nessun candidato ha superato i pre test. Sono quindi due anni che si attende il nuovo ciclo del TFA, indetto dall'ex ministro Carrozza e successivamente confermato dal nuovo ministro Giannini. Stefania Giannini ha dunque proseguito sulla scia dei governi precedenti con il TFA 2014, ma non è molto convinta di questo percorso abilitante, e predilige invece un tirocinio all'interno degli anni universitari.

Sono circa 147.000 gli aspiranti insegnanti iscritti ai pre test per il TFA 2014, ma i posti disponibili sono solamente 29.000: 22.450 per il TFA ordinario, e 6.630 per il sostegno. Le prove preselettive si svolgeranno a partire da oggi, 14 luglio, con le classi di concorso A046, A038, Acc. 19 e Acc. 3, e termineranno il 31 luglio, con Acc. 6, A042, Acc. 12, A085. 

Il test preselettivo del TFA 2014 è composto da 60 domande a risposta multipla, tra le quali ve ne sono 10 riguardanti la comprensione di due brani proposti. Ogni risposta esatta vale 0.5 punti, mentre le risposte errate o non date valgono 0 punti. La prova si ritiene superata se si ottiene un punteggio pari o superiore a 21/30. Superata questa fase, il candidato potrà sostenere ad ottobre la prova scritta e la prova orale. 

Tra i 147.000 ci sono neolaureati, ma anche candidati già abilitati che intendono migliorare il loro punteggio. Ma, come abbiamo già ribadito prima, i posti disponibili sono solo 29.000, dunque entro il 2015 solo 1/5 dei candidati diventerà insegnante.


Come prepararsi al pre test del TFA 2014

Commenti

Commenta TFA 2014: il via alle prove preselettive.
Utilizza FaceBook.