Come Fare

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Limitazioni di guida per neopatentati, quali sono?

LIMITAZIONI DI GUIDA PER I NEOPATENTATI, QUALI SONO?

Per i neopatentati sono previste alcune limitazioni per quanto riguarda la guida di autoveicoli: i limiti riguardano la velocità, la potenza dell'auto e l'assunzione di alcolici.
Alcune di queste limitazioni valgono solo per il primo anno a partire dal rilascio della patente B, mentre per altre occorre pazientare per 3 anni. Scopriamo allora nel dettaglio quali sono le limitazioni a cui sono soggetti i neopatentati e quali sono le sanzioni previste nel caso in cui si dovessero infrangere le relative norme del Codice della Strada

limitazioni guida neopatentati

NEOPATENTATI: LE LIMITAZIONI DI POTENZA

I neopatentati non possono guidare tutte le automobili: la macchina adatta ad un neopatentato deve avere specifici requisiti, cioè deve avere una potenza non superiore a 70 kW e un rapporto potenza/peso non maggiore di 55 Kw/Ton. Ciò vale solo per il primo anno, dunque successivamente è possibile usare una macchina più potente.
Ecco cosa dice l'Art. 117 "Ai titolari di Patente B, per il primo anno dal rilascio non è consentita la guida di autoveicoli aventi una potenza specifica, riferita alla tara, superiore a 55 kw/t. Nel caso di veicoli di categoria M1, ai fini di cui al precedente periodo si applica un ulteriore limite di potenza massima pari a 70 kW".
Chi non rispetterà questa norma dovrà pagare una multa di 150 euro e gli verrà sospesa la patente da 2 a 8 mesi. 
 

LIMITE DI VELOCITÀ PER I NEOPATENTATI

Per coloro che hanno preso da poco la patente ci sono dei limiti di velocità diversi da rispettare: 

  • in autostrada un neopatentato non può superare i 100 km/h
  • nelle strade statali ed extraurbane un neopatentato non può superare i 90 km/h

Questi limiti di velocità valgono per i primi 3 anni dal rilascio della patente, dunque attenzione: chi non rispetta questa regola verrà punito con una decurtazione doppia dei punti, oltre alla multa da pagare e alla sospensione della patente. 
 

NEOPATENTATI: LE SANZIONI PER CHI GUIDA IN STATO DI EBBREZZA

In questo caso c'è tolleranza zero: i neopatentati e i conducenti al di sotto del 21 anni non possono bere nessun alcolico in nessuna misura se hanno intenzione di mettersi alla guida.
Le sanzioni variano in base al tasso alcolemico:

  • fino a 0,5 g/l una multa da 155 a 624 euro e la decurtazione di 5 punti sulla patente
  • superiore a 0,5 g/l, la sanzione è aumentata di 1/3
  • superiore a 0,8 g/l, le sanzioni sono aumentate da 1/3 alla metà 
  • superiore a 1,5 g/l, è prevista la revoca della patente
     

ESAME PATENTE: LE GUIDE

Devi sostenere l'esame per la patente? Ecco tutto quello che devi sapere:

Commenti

Commenta Limitazioni di guida per neopatentati, quali sono?.
Utilizza FaceBook.