Come Fare

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Patente AM: cos’è e cosa sapere sul patentino

PATENTE AM: COS'È E COSA SAPERE SUL PATENTINO

La patente AM o patentino è una categoria di patente che permette di guidare un ciclomotore che non superi i 50 cc di cilindrata e i 45 km/h di velocità.
La patente AM è possibile conseguirla a partire dai 14 anni, dopo aver superato un esame di teoria e un esame di pratica. Subito dopo aver superato l'esame di teoria verrà rilasciato un foglio rosa, con cui ci si potrà esercitare in vista dell'esame pratico per un massimo di 6 mesi.
Vediamo dunque nel dettaglio in cosa consiste l'esame per ottenere il patentino e quali mezzi è possibile condurre subito dopo il rilascio della patente AM. 

patentino: cosa sapere sulla patente AM

ESAME DI TEORIA PATENTE AM: ARGOMENTI E QUIZ

 Per ottenere il patentino per prima cosa dovrai superare un esame di teoria: si tratta di un questionario informatizzato composto da 30 domande a cui dovrai rispondere vero o falso. Avrai a disposizione 30 minuti e potrai fare al massimo 4 errori.
Se vuoi sapere nel dettaglio com'è strutturata la prova e quali sono gli argomenti da studiare leggi qui: 

PATENTE AM: L'ESAME PRATICO PER IL PATENTINO

Subito dopo aver superato l'esame di teoria ti verrà rilasciato il foglio rosa, con cui potrai esercitarti per un massimo di 6 mesi in vista dell'esame di pratica. L'esame pratico si svolgerà in due fasi e dovrà durare non meno di 25 minuti.

La prima fase avviene in un percorso chiuso in cui bisognerà effettuare le seguenti manovre:

  • Slalom tra 5 coni di gomma distanti l'uno dall'altro 4 metri. Si verrà penalizzati se si farà cadere un cono o se ne salterà uno.
  • Otto: verranno posizionati due coni distanti 8 metri, circondati da altri 10 coni. Dovrai effettuare un percorso all'interno dell'area delimitata formando un otto attorno ai 2 coni centrali. Sarai penalizzato se abbatterai qualche cono o impiegherai troppo tempo.
  • Passaggio in corridoio stretto: dovrai passare a bassa velocità attraverso un corridoio di 6 metri formato da coni posti a 50 cm l'uno dall'altro. Verrai penalizzato nel caso in cui dovessi abbattere qualche cono.
  • Frenatura: in un rettilineo di 25 metri verranno posti, alla fine, 4 coni allineati in modo da formare un quadrato, all'interno del quale dovrai arrestare il veicolo. Verrai penalizzato se frenerai prima o dopo il quadrato formato dai coni o se dimostrerai poca coordinazione. 

La seconda fase invece è una prova su strada: l'esaminatore seguirà con un'automobile il ciclomotore e darà indicazioni attraverso un apparecchio di telecomunicazione. La prova verrà superata se dimostrerai di rispettare le norme stradali e ti dimostrerai abile e coordinato. 
 

PATENTINO: COSA È POSSIBILE GUIDARE CON LA PATENTE AM?

Superato l'esame di pratica ti verrà rilasciato il patentino, vale a dire la patente AM: con questa potrai guidare ciclomotori di cilindrata massima di 50 cc e di velocità massima di 45 km/h.
Leggi qui per conoscere nel dettaglio quali veicoli puoi guidare: 

Non perderti tutte le altre info e allenati con le simulazioni dei quiz per il consguimento della Patente AM per i ciclomotori:

ESAME PATENTE: LE DRITTE

Devi sostenere l'esame per la patente? Ecco le guide e i consigli che fanno al caso tuo:

Commenti

Commenta Patente AM: cos’è e cosa sapere sul patentino.
Utilizza FaceBook.