Come Fare

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Rinnovo della patente: come e cosa fare

RINNOVO DELLA PATENTE: COME E COSA FARE

Per chi ha la patente scaduta di qualsiasi categoria occorre effettuare subito il rinnovo, che da un po' di anni a questa parte segue un iter ben specifico.
La tempistica cambia a seconda della categoria di patente che si possiede, ma in sostanza quello che bisogna fare è lo stesso: rivolgersi all'ACI, all'ASL o a un'autoscuola, effettuare alcuni versamenti, presentarsi alla visita medica con tutta la documentazione richiesta.
In questa guida ti spiegheremo tutti i passaggi che servono per rinnovare la patente scaduta: cosa serve, ogni quanto si effettua, quante foto servono e come si svolge la visita. 

rinnovo patente

PATENTE SCADUTA: COSA FARE?

Se dunque hai la patente scaduta devi subito provverede per il rinnovo, altrimenti, se verrai beccato a guidare, dovrai pagare una multa e ti verrà sospesa la patente per un periodo di tempo.
Se la tua patente è scaduta da un mese o anche da due anni, potrai comunque procedere con il rinnovo. Se invece la tua patente è scaduta da più di 3 anni, allora dovrai rifare l'esame di teoria e l'esame di guida.
Scopri di più: 


PATENTE SCADUTA E I TEMPI PER IL RINNOVO

Per accorciare i tempi e avere subito la patente nuova, conviene iniziare ad effettuare il rinnovo qualche tempo prima che la patente scada, anche se comunque, in attesa che arrivi la nuova patente, il medico ti darà un modulo provvisorio che ti consentirà di circolare normalmente per 60 giorni.
Ecco i dettagli: 

 

RINNOVO DELLA PATENTE: OGNI QUANTO SI EFFETTUA

Il rinnovo della patente va effettuato ogni tot di anni in base alla categoria di patente che si possiede. Per esempio, per le patenti A e B, fino all'età di 50 anni, occorre effettuare il rinnovo ogni 10 anni. Per la patente C invece il rinnovo va fatto ogni 5 anni.
Clicca qui se vuoi conoscere tutti i dettagli: 


COSA SERVE PER IL RINNOVO DELLA PATENTE?

Una volta che hai deciso dove effettuare la visita per il rinnovo della patente, dovrai fare due versamenti e portare le ricevute il giorno della visita. Dovrai inoltre portare alcuni documenti, come la patente scaduta, il codice fiscale, 2 foto formato tessera e gli occhiali se sei obbligato a portarli.
Se vuoi approfondire leggi qui:


QUANTE FOTO SERVONO PER IL RINNOVO DELLA PATENTE?

Nel momento in cui andrai a fare la visita per il rinnovo della patente dovrai portare tutta la documentazione richiesta, tra cui anche due foto formato tessera. Tutto ciò perché con il rinnovo non verrà più messa un'etichetta adesiva sulla patente vecchia, ma verrà data un'altra patente con una foto nuova.
Per saperne di più leggi:


LE VISITE NECESSARIE PER IL RINNOVO DELLA PATENTE

La visita medica è la parte principale di tutto l'iter per il rinnovo della patente. Il medico procederà con un esame optometrico e verificherà i requisiti psico-fisici per una guida sicura. Se il medico riterrà idoneo il paziente, confermerà l'idoneità alla guida con una procedura online.
Leggi qui per conoscere tutti i dettagli: 


ESAME PATENTE: TUTTE LE INFO

Se devi sostenere l'esame per la patente allora non perderti le nostre preziose guide:

Commenti

Commenta Rinnovo della patente: come e cosa fare.
Utilizza FaceBook.