Esame patente

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

5 errori da evitare all'esame della patente B

ESAME DI GUIDA PATENTE B: DOPO I QUIZ

Hai superato i quiz ministeriali e manca davvero poco al momento in cui stringerai nelle mani la tua patente di guida.
Prima però dovrai essere promosso all'esame pratico per la patente B, il "famoso" esame di guida, alla fine del quale ti verrà consegnata la tua patente, che dovrai firmare in presenza dell'esaminatore.

Scopri le nostre drittu su Quiz Patente B: i trucchi per non sbagliare

La preparazione all'esame di guida

I giorni prima dell'esame di guida è bene che  ti alleni il più possibile. Se sei iscritto a scuola guida chiedi all'istruttore di simulare l'esame, se invece stai affrontando l'esame da privatista intensifica il numero di guide con chi ti fa da tutor.
E' importante che ti eserciti anche in condizioni atosferiche non ottimali, non puoi sapere se il giorno del tuo esame pioverà o ci sarà il sole.

Esame Pratico Patente B: 5 errori da evitare alla guida

Errori all'esame di guida - Una delle domande più comuni tra coloro che devono sostenere l'esame di guida è: "Quanti errori sono ammessi all'esame pratico della patente?". A differenza di quanto avviene per i quiz, per i quali si ha la certezza che al quinto errore si viene bocciati, non vale lo stesso per l'esame di guida.
Non esiste un numero di errori certo dopo il quale scatta la bocciatura. Tutto dipende dall'istruttore, che giudicherà la gravità dell'errore commesso e se il candidato può essere giudicato abile alla guida o meno.

Cerchiamo di capire quali sono gli errori più comuni all'esame di di guida, così da evitare di commetterli e sperare il test pratico brillantemente.

Gli errori da evitare durante l'esame di guida

Dimenticanze e distrazioni

Il modo peggiore per iniziare l'esame di guida della patente b è sicuramente commettere una dimenticanza. Prima dell'esame controllate se avete con voi tutti i documenti necessari, il foglio rosa e la carta d'identità.
Non dimenticate le manovre basilari di partenza: regolate specchietti e sedile, allacciate la cintura, accendete il motore e mettere la freccia!!!

Errori comuni da evitare

Guidate nel pieno rispetto del codice della strada: fate attenzione ai segnali stradali, date la precedenza, rispettate i semafori, ecc... Guidate a velocità moderata, cambiate nel modo corretto le marce, senza limitarvi a gioco prima-seconda per paura.
Attenzione alle curve, durante le quali non dovrete assolutamente spingere la frizione o lasciare il volante. Non urtate il marciapiedi durante il parcheggio o la guida e fate attnzione al contatto di specchietti con ostacoli di varia natura.

Errori gravi

Vi segnaliamo adesso alcuni errori gravi da non commettere durante l'esame di guida:

  • non mettere la freccia prima di immettersi nella carreggiata
  • frenare bruscamente
  • non fermarsi allo stop
  • non rispettare il limite di velocità previsto dalla strada in cui vi trovate
  • suonare il clacson
  • rispondere al cellulare
  • far spegnere il motore più volte
  • dimenticare di azionare il freno a mano quando si sosta
  • far indietreggiare di molto l'auto nelle partenze in salita
  • non riuscire a fare le manovre richieste almeno al secondo tentativo
  • commettere sempre lo stesso errore

Farsi prendere dal panico o dalla rabbia

Il panico e l'ansia sono potenti nemici dei guidatori. Per questo è fondamentale che sosteniate l'esame di guida, solo quando vi sentirete davvero pronti. In caso di panico durante l'esame, cercate di mantenere la calma, focalizzatevi sul vostro obbiettivo, e ricordate che l'auto con cui farete l'esame è dotata di doppi comandi, non potrà succedervi nulla!
In nessuna occasione vi è consentito insultare gli altri guidatori, usare il torpiloquio, commentare le infrazioni altrui, avere un comportamento arrogante o violento.

Cadere nei tranelli dell'esaminatore

Alcuni esaminatori per valutare le competenze dei candidati usano dei "comandi-trabocchetto", per affrontare i quali è fondamentale concentrarsi sulla guida e riflettere prima di svolgere qualsiasi manovra. Se l'esaminatore vi chiederà di parcheggiare in dieto di sosta non fatelo, se vi indicherà una strada a senso unico non accedetevi se siete nel senso opposto.
Uno dei tranelli più comuni dipende dalla posizione che l'esaminatore assume in auto. Se il suo corpo vi riduce la visuale in caso di manovra, chiedetegli di spostarsi: avrete superato l'esame!

Scopri le nostre risorse per il conseguimento della Patente B, AM e A1:


Immagine di copertina

Commenti

Commenta 5 errori da evitare all'esame della patente B.
Utilizza FaceBook.