Regole Grammaticali

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Giuseppe Schipani

Non si dice a me mi

Non si dice a me mi - Quante volte i bambini sbagliano e per dire che gradiscono qualcosa dicono ‘’a me mi piace’’? Ma è certo, non si dice a me mi. Non si dice non perché sia effettivamente sbagliato ma perché prevede l’utilizzo del pronome ‘’mi’’ che è sovrabbondante, che aggiunge troppo alla frase rendendola poco logica e brutta da sentire. Il pronome ‘’mi’’ come nel caso di ‘’vi’’ in ‘’a voi vi piace’’ oppure di ‘’ti’’ nel caso di ‘’a te ti piace’’ ha un valore rafforzativo totalmente inutile.

Quindi non si dice a me mi perché è tipico di un parlato veramente troppo informale, fastidioso e chi lo usa dà l’impressione di non saper adeguare bene il proprio stile linguistico alle situazioni. Il fatto che questa formula sia largamente usata nell’ambito letterario classico o moderno (A me mi par di sì: potete domandare nel primo paese che troverete andando a diritta - A. Manzoni, I promessi sposi) non giustifica il fatto che sia una forma che sta scomparendo nella lingua parlata e quindi è chiaro, non si dice a me mi.

Commenti

Commenta Non si dice a me mi.
Utilizza FaceBook.