Regole Grammaticali

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Giuseppe Schipani

Bè, beh o be’?

SI SCRIVE BÈ BEH O BE'? Quante volte abbiamo avuto questo dubbio? Nella lingua parlata lo usiamo spesso per iniziare la frase, magari per prendere tempo, ma lo usiamo spesso anche nella lingua scritta; ma come si scrive? Ecco la nostra guida, seppure non definitiva, per rispondere alla domanda: bè, beh o be?

Vuoi saperne di più? Scopri quali sono gli errori di ortografia da evitare mentre si scrive. Leggi: Come fare un buon tema: 19 errori di ortografia da evitare

 BÈ BEH O BE': COME SI SCRIVE. Innanzitutto non esiste una forma più corretta nella domanda ‘’bè, beh o be?’’ per il seguente motivo: beh è molto utilizzato ma si dovrebbe usare, secondo la lingua italiana (anche se non tutti sono d’accordo), nel momento in cui si vuole indicare una esclamazione; be’ è la forma abbreviata della parola ‘’bene’’, viene utilizzato l’apostrofo perchè è una parola che è stata troncata e bisognerebbe usarla - secondo le regole - solamente in sostituzione della parola ‘’bene’’; la forma oppure è invece del tutto scorretta e non va quindi mai usata. Il motivo è che in Italiano vanno accentati i monosillabi solamente quando essi possono essere confusi con qualcosa, come l’esempio ‘’dò o do?’’ nel quale la nota ‘’do’’ potrebbe essere confusa con il verbo ‘’dare’’.

Ricapitolando, quindi, la risposta a bè, beh o be? è:

  • beh: va usato quando si intende esprimere un’esclamazione. Ad es. Beh, non so che dire!
  • be’: Va be’, dai facciamo così.
  • bè o bé: non si usano mai in quanto scorrette.

Ecco quali sono gli errori più comuni che commettiamo mentre parliamo. Leggi: Gli errori grammaticali più comuni che facciamo quando parliamo

Commenti

Commenta Bè, beh o be’?.
Utilizza FaceBook.