Temi svolti

  • Materia: Temi svolti
  • Visualizzato: 9325 volte
  • Data: 2014-10-02
  • Autore: Redazione

Autobiografia di un personaggio famoso

Temi svolti scuola media. Tema svolto come autobiografia di un personaggio famoso, per la seconda media.

TEMA SVOLTO SCUOLA MEDIA, AUTOBIOGRAFIA PERSONAGGIO FAMOSO: TRACCIA. Ecco un tema svolto come autobiografia di un personaggio famoso. Immagina di essere un personaggio famoso e di aver avuto una vita estremamente interessante. Scrivi alcune pagine della tua autobiografia.
 

SCUOLA MEDIA, TEMA AUTOBIOGRAFIA PERSONAGGIO FAMOSO: SVOLGIMENTO. Il mio successo è arrivato dopo la maggiore età, quindi i 18 anni, iniziai a cantare per un programma televisivo molto importante “ Amici di Maria De Filippi”, era una delle prime edizioni, seguitissima allora da milioni di italiani. Fu un’esperienza grandiosa, dove ho imparato tante di quelle cose: stare sul palco, come cantare, come interpretare una canzone, come cantare e ballare insieme in un musical. La tensione giusta era messa dalla commissione, e ho imparato a controllare anche quella, oltre al fatto di esibirmi di fronte a un numeroso pubblico. L’aver conosciuto tante persone, alcune poco altre di più, mi arricchì molto, facendo nascere anche una piccola storia d’amore con una bellissima ballerina. Una volta arrivato il serale, l’ultima puntata, di cui ricordo ancora l’emozione e il battito del cuore, avevo la sensazione di stare andando alla grande e infatti avvenne la vittoria. Oltre al premio in soldi, ci fu il contratto con una famosa casa discografica, con cui dovetti registrare nei giorni a seguire, il cd, perché dovevo assolutamente iniziare una tournèe, visto la mia fama dopo il programma. Ricordo ancora il primo concerto a Roma, una marea di gente, avevo le gambe che mi tremavano, e dicevo a tutti che non volevo salire sul palco, ma tutti mi incitavano a non farlo, perché il pubblico non vedeva l’ora di sentirmi cantare. Quando salì sul palco, ci furono tante urla di gioia, e la cosa bella era che ogni persona cantava le mie canzoni, a memoria. Mai provata un’emozione simile, poi mi lasciai andare e sembrò tutto naturale. A seguire girai l’Italia, Mantova, Milano, Cosenza, Lecce, ecc. Grazie ai miei concerti vedevo un sacco di posti nuovi, che prima non credevo neanche che esistessero, con gente davvero accogliente, dal Nord a Sud. Una volta una fan pur di incontrarmi scavalcò le mie guardie del corpo, intrufolandosi all’interno dell’hotel, e riuscendo ad arrivare alla porta della mia stanza, io non la rimandai indietro, ma le permisi di restare e prendersi un aperitivo con me, era una ragazza bionda con gli occhi nocciola, molto dolci. Stranamente abbiamo stretto un legame di amicizia, che ancora oggi dura nel tempo, mi sa consigliare su molte cose, anche sugli spettacoli e quando può mi viene a vedere. Il neo dell’essere famoso però, è che non puoi avere una vita privata, infatti tutti sapevano della mia storia con la ballerina di Amici, con la quale c’è stato un tira e molla continuo. Una sera cercavo in tutti i modi di vederla e di farle una sorpresa, la portai a cena fuori, le comprai un mazzo di rose da 50. La serata andava alla grande, l’avevo in pratica riconquistata, quando ad un certo punto vedo una macchina fotografica con un obiettivo enorme, che faceva la foto a noi due. Avevo scelto un locale appartato ma nulla, contro i paparazzi non c’è niente da fare, arrivano anche dove tu non te l’aspetti. Insomma la vita da famoso, non è per niente facile, scopri tante belle cose, ma altre un po’ meno belle.

 

Non perderti gli altri! Temi svolti scuola media

Hai bisogno di altri riassunti o temi svolti? Iscriviti al gruppo SOS compiti: riassunti e temi svolti